Pubblicità

Lo studio rileva che il disturbo da stress post-traumatico interagisce con il gene klotho e può causare un invecchiamento precoce nel cervello

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 244 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (2 Voti)

La genetica e l'ambiente (compreso lo stress psichiatrico) possono contribuire al ritmo dell'invecchiamento cellulare, facendo sì che alcuni individui abbiano un'età biologica che supera la loro età cronologica.

Lo studio rileva che il disturbo da stress post traumatico interagisce con il gene klotho e può causare un invecchiamento precoce nel cervello

I ricercatori del National Center for PTSD del VA Boston Healthcare System e della Boston University School of Medicine (BUSM) hanno ora scoperto che una variante del gene klotho, un gene precedentemente associato alla longevità, interagisce con il disturbo da stress post-traumatico (PTSD) per prevedere un invecchiamento accelerato nel tessuto cerebrale.

Questi stessi ricercatori avevano precedentemente dimostrato questo effetto in soggetti viventi quando l'età epigenetica (età biologica) veniva misurata nel sangue, ma questa è la prima volta che è stata studiata nel tessuto cerebrale.

Utilizzando i dati di individui che hanno donato il loro cervello alla VA National PTSD Brain Bank, i ricercatori sono stati in grado di esaminare come la variazione genetica e lo stato di PTSD interagivano tra loro per prevedere l'età biologica e l'espressione genica.

Hanno scoperto che gli anziani con disturbo da stress post-traumatico hanno mostrato prove di invecchiamento epigenetico accelerato nel tessuto cerebrale se avevano il "a rischio" (variante) in una particolare posizione nel gene klotho.

Pubblicità

Esperimenti molecolari di follow-up condotti dai coautori BUSM Cidi Chen, PhD, professore associato di ricerca e Carmela Abraham, PhD, professoressa di biochimica, hanno dimostrato che questa variante regolava la trascrizione del gene klotho, suggerendo conseguenze funzionali della variante genetica.

Sia il disturbo da stress post-traumatico che il gene klotho influenzano l'infiammazione, le condizioni cardiometaboliche e la neurodegenerazione, inclusa la malattia di Alzheimer.

Secondo i ricercatori, una migliore comprensione di come interagiscono klotho e PTSD e i meccanismi che collegano sia i geni che lo stress traumatico alle condizioni di salute legate all'età è importante per lo sviluppo di nuove terapie.

"Questo lavoro ci consente di individuare meglio chi è a rischio di invecchiamento cellulare accelerato e, possibilmente, di insorgenza prematura di malattie (come la neurodegenerazione). Questo può aiutare a identificare le popolazioni a maggior rischio in modo che i trattamenti mirati possano essere abbinati agli individui che ne hanno più bisogno. Inoltre, i risultati indicano potenziali bersagli terapeutici (klotho) nello sviluppo di approcci farmacologici per rallentare il ritmo dell'invecchiamento cellulare ", aggiunge l'autore principale Erika Wolf, PhD, psicologa della ricerca clinica per il Centro nazionale per il disturbo da stress post-traumatico a VA Boston Healthcare System e professore associato di psichiatria presso BUSM.

 

Reference:

  1. Erika J. Wolf, Ci-Di Chen, Xiang Zhao, Zhenwei Zhou, Filomene G. Morrison, Nikolaos P. Daskalakis, Annjanette Stone, Steven Schichman, Jaclyn Garza Grenier, Dana Fein-Schaffer, Bertrand R. Huber, Carmela R. Abraham, Mark W. Miller, Mark W. Logue. Klotho, PTSD, and advanced epigenetic age in cortical tissue. Neuropsychopharmacology, 2020; DOI: 10.1038/s41386-020-00884-5

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Perdere le persone importanti …

  Crazy, 48 anni Buonasera, chiedo come si fa ad accettare prima la perdita di un marito e dopo poco quella di un fratello. {loadposition pub3} &n...

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Sindrome dell’arto fantasma

Il dolore della Sindrome dell'arto fantasma origina da una lesione diretta o indiretta del Sistema Nervoso Centrale o Periferico che ha come conseguenza un...

NPS (New Psychoactive Substanc…

Le nuove sostanze stupefacenti sono un fenomeno allarmante per la salute pubblica.  Il termine NPS, acronimo di “New Psychoactive Substances”, è stato pro...

Amnesia

Dal greco a-mnesis (non-ricordo), il termine amnesia indica la compromissione grave e selettiva della memoria a lungo termine (MLT), indipendente dal tipo di st...

News Letters

0
condivisioni