Pubblicità

Lo Yogasm esiste?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 380 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Una istruttrice di yoga sta raccontando concitata l’esperienza che ha provato durante una sessione, mentre era intenta a mantenere un asana (posizione o postura), piegata in avanti. Era concentrata sulla respirazione quando è accaduto: ha provato la netta sensazione di avere avuto un orgasmo. La faccenda, confessa la donna, è stata piacevole e spaventosa al tempo stesso, poiché temeva che le altre persone presenti se ne accorgessero.

 

 

La testimonianza dell'istruttrice di New York non è la sola, anche altri praticanti hanno confessato, a volte con un certo imbarazzo, di aver raggiunto l’orgasmo durante una sessione di yoga. Dopo questi episodi, anche gli esperti hanno voluto indagare sul fenomeno ora conosciuto come Yogasm.
Come si sa, lo yoga è una pratica che combina il controllo della mente e del corpo per mezzo di asana e respirazione. Il fine è raggiungere l’unione – come ricorda il nome stesso – e l’equilibrio fisico e psichico (o spirituale).

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Melatonina

Omone secreto dai pinealociti della ghiandola pineale (o epifisi), derivato dalla serotonina, regolatore dei ritmi circadiani.   Il ruolo più noto dell...

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

Dissociazione

La dissociazione come alterazione della struttura psichica e immagini contraddittorie di Sè. Il termine dissociazione in psicopatologia e psichiatria è identif...

News Letters

0
condivisioni