Pubblicità

L'onoterapia per tornare a camminare

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 347 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Fra gli animali che si trasformano in “terapie viventi” c'è da annoverare anche l'asino. Lo testimonia il caso recente di un ragazzo delle Marche, costretto sulla sedia a rotelle a causa di un gravissimo incidente stradale. Il giovane è stato in coma per molti mesi, ma grazie alle cure dell'Istituto di riabilitazione Santo Stefano è riuscito a tornare a casa e a cominciare le tradizionali terapie riabilitative.

 

 

In un secondo momento, la terapia consueta è stata integrata con l'onoterapia, che ha prodotto come risultato la possibilità per il ragazzo di riprendere a camminare seppur con l'ausilio del deambulatore.
La terapia, organizzata attraverso la collaborazione fra Inail e l'associazione La Speranza, prevede un incontro di 2 ore a scadenza quindicinale suddiviso in cinque diversi momenti. Sono stati utilizzati due animali, un'asina di 4 anni per le passeggiate e un'altra di 11 ...

 


Tratto da: "italiasalute.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Il linguaggio

L’uomo comunica sia verbalmente che attraverso il non verbale. Il processo del linguaggio ha suscitato da sempre l’interesse degli studiosi essendo essa una car...

Misofonia

La misofonia, che letteralmente significa “odio per i suoni”,  è una forma di ridotta tolleranza al suono. Si ritiene possa essere un disturbo neurologico...

Alloplastica

tendenza mentale a trasformare l'ambiente ed il prossimo. È un effetto della condotta che consiste in modificazioni esterne al soggetto, in opposizione a mod...

News Letters

0
condivisioni