Pubblicità

L'origine dell'abuso di alcool

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 506 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Ricercatori dell'Oregon Health & Science University (OHSU) hanno scoperto una nuova regione del cervello coinvolta nel consumo cronico di alcool. La ricerca potrebbe essere usata per sviluppare nuovi farmaci e terapie contro l'alcolismo o per migliorare quelli già esistenti. Lo studio, pubblicato sul numero del 25 marzo della rivista "Journal of Neuroscience", è incentrato su un peptide chiamato urocortina. Il peptide è connesso al desiderio di alcool. Gli scienziati dell'OHSU, con la collaborazione di ricercatori dell'Università dell'Indiana, hanno rintracciato l'urocortina fino a un gruppo di cellule nel cervello, detto nucleo di Edinger-Westphal (EW).

"Si tratta della prima ricerca - ha spiegato Andrey Ryabinin, principale autore dello studio - che collega questa regione del cervello all'abuso di alcool, e anche la prima volta che i livelli di urocortina vengono associati al consumo di alcool".

Ryabinin e colleghi hanno esaminato topi "alcolizzati" e topi normali, cui veniva fatto bere alcool insieme a una soluzione di zucchero. I ricercatori hanno scoperto che i livelli di urocortina nel cervello corrispondevano al desiderio di ciascun animale di bere alcool. Hanno poi tracciato le comunicazioni fra le cellule contenenti urocortina e una particolare regione del cervello, coinvolta nella regolazione del consumo di alcool e in meccanismi di ricompensa cerebrale.

https://www.jneurosci.org

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Relazione a distanza (15648262…

sara, 22 Salve, avrei un problema che mi blocca da giorni e vorrei un consiglio. Io e il mio ragazzo abbiamo una relazione a distanza da circa un anno (io it...

Area Professionale

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Articolo 28 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.28 (vita privata e vita professionale) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

Scrivere un articolo per farsi…

un professionista che vuole far conoscere il suo lavoro deve imparare a utilizzare i canali che la tecnologia  mette a nostra disposizione e la stesura di ...

Le parole della Psicologia

Disforia di genere

"Per un momento ho dimenticato me stesso, per un momento sono stato solo Lili." The Danish Girl Con il termine Disforia di genere si fa riferimento all’insoddi...

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

Oblio

L'oblio è un processo naturale di perdita dei ricordi per attenuazione, modificazione o cancellazione delle tracce mnemoniche, causato dal passare del tempo tra...

News Letters

0
condivisioni