Pubblicità

L’ottimismo aiuta a vincere le malattie

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 612 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
«L'ottimismo è una bella medicina contro i momenti negativi»: parola di Tonino Guerra, 82enne poeta e sceneggiatore, che commenta così il risultato di un'indagine Doxa secondo cui per il 2003 tra gli italiani prevale il pessimismo. Guerra un anno fa è stato il protagonista nonchè autore dei testi di uno spot di una società di elettrodomestici ed elettronica in cui diceva al nipotino «Non può morire l'ottimismo: è il profumo della vita».

La pubblicità, sempre sul tema dell'ottimismo va in onda ancora oggi in tv. «Bisogna essere ottimisti anche quando va male - afferma Guerra -, altrimenti, quando sono stato prigioniero in Germania sarei morto. Certo, bisogna essere coscienti della gravità dei problemi e affrontarli. Ma io, dieci anni fa, in Russia sono stato operato al cervello. Mi dissero che mi dovevo operare. Sapevo che era una cosa grave ma l'ho affrontata. C'è solo l'ottimismo per combattere le malattie. Lo dicono anche Veronesi e altri scienziati».

[Ansa]

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Consulenza-info [1617960082929…

  Sarah, 19 anni   Salve, le scrivo per dirle che in questi momenti mi sento molto sola. Vorrei andare avanti nel mio percorso di vita ma ho t...

Paure invalidanti [16176868876…

Verde123, 33 anni     Buongiorno, scrivo perché mi trovo in una situazione per me difficile da sopportare e risolvere. Sono sempre stata una p...

Mi sento triste e depresso [16…

ANONIMo, 14 anni   Buongiorno, sono un ragazzo di 14 anni e sto vivendo un periodo buio nella mia vita; il motivo è soprattutto l'impatto che ha av...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Disfunzioni Sessuali

La classificazione proposta dall’ICD-10 (International Classification of Diseases, Decima Versione) indica, innanzitutto, quattro criteri generali per poter d...

Satiriasi

La satiriasi è un termine usato in passato nella storia della medicina, indicante l'aumento in modo morboso dell'istinto sessuale nel maschio umano Il termine ...

Controtransfert

“L’idea che il controtransfert rappresenti una creazione congiunta dell’analista e dell’analizzando riflette un movimento verso una concezione dell’analisi come...

News Letters

0
condivisioni