Pubblicità

Lui e lei, risposte diverse allo stress

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 397 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Lui e lei si stressano in modo diverso e la ragione è che il cervello maschile e quello femminile allo stress reagiscono in modo profondamente diverso. Secondo quanto scoperto da ricercatori dell'Università della Pennsylvania, infatti, lo stress 'accende' nel cervello femminile i centri delle emozioni, mentre in quello maschile quelli del ragionamento. Così mentre lei dà una risposta emotiva alle situazioni stressanti, lui invece reagisce col motto 'combatti e scappa'.

Dunque, spiega Jiongjiong Wang sulla rivista SCAN (Social Cognitive and Affective Neuroscience), l'uomo non si fa prendere dalle emozioni e usa lo stress come un'arma di reazione, lei invece soggiace subendone più a lungo gli effetti. Lo studio, affermano gli esperti, è molto importante a livello clinico in quanto molti disturbi del comportamento, che non a caso affliggono più la donna, derivano proprio da reazioni sbagliate o esagerate allo stress, o a stress cronico.

Tratto da "Ansa.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come si ritrova l'amore di viv…

polppols, 18 anni Ciao, ho 18 anni e non so bene come iniziare a scrivere questa richiesta. Non mi sono mai aperta con qualcuno liberamente e sinceramente ...

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

Desiderio

Tra Freud e Lacan: Dalla ricerca dell’Altro al Desiderio dell’Altro. Il desiderio, dal latino desiderĭu(m), “desiderare”, fa riferimento ad un moto intenso d...

Gruppi self-help

Strutture di piccolo gruppo, a base volontaria, finalizzate all’aiuto reciproco e al raggiungimento di scopi particolari I gruppi di self-help (definiti anche ...

Il Cyber-Sex

La Cyber-Sex Addiction: pornografia, sesso in rete e dipendenza. Il termine Cyber-Sex, dall’inglese “sesso (Sex) cibernetico (Cybernetic), si riferisce all’att...

News Letters

0
condivisioni