Pubblicità

L’uomo che ascolta fa buon sesso. Per lei conta l’autostima

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 589 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il segreto per avere una vita sessuale soddisfacente non starebbe nella quantità di rapporti sessuali, ma nella qualità. Ossia, essere persone che sanno ascoltare ed entrare in empatia con la propria partner godono – letteralmente – di una vita sessuale ricca e soddisfacente. Ecco quanto suggerito da un nuovo studio pubblicato sul Journal of Adolescent Health.

 

I ricercatori della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health di Baltimora (Usa) hanno voluto stabilire cosa si nascondesse dietro alla soddisfazione – o meno – sessuale di maschi e femmine e come questa fosse collegata – o meno – al piacere mentale.
La dottoressa Adena Galinsky e colleghi hanno così raccolto i dati relativi a uno studio longitudinale condotto tra il 2001 e il 2003 – come parte del National Longitudinal Study of Adolescent Health – e che comprendeva il coinvolgimento di 3.200 studenti di entrambi i sessi e di età compresa tra i 18 e i 26 anni.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mi sento triste e depresso [16…

ANONIMo, 14 anni   Buongiorno, sono un ragazzo di 14 anni e sto vivendo un periodo buio nella mia vita; il motivo è soprattutto l'impatto che ha av...

Mio marito ha un disturbo? [16…

Francesca, 36 anni. Salve, ho un problema con mio marito. Lui ha 39 anni e siamo sposati da 12. Da 3 ha un'azienda tutta sua di idraulica, fa impianti, ec...

Vivo ogni giorno con sempre me…

  lola, 23 anni   Salve, sono una ragazza di 23 anni e soffro di molti dei settori sopra indicati..avrei davvero bisogno di sfogarmi con qualcun...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Parafrenia

Sindrome psicotica, caratterizzata da vivaci allucinazioni (per lo più uditive, ma anche visive, tattili, olfattive, ecc.) e da idee deliranti, associate a di...

Disturbo Esplosivo Intermitten…

Disturbo del comportamento caratterizzato da espressioni estreme di rabbia, spesso incontrollabili e sproporzionate rispetto alla situazione L’IED (Intermitten...

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra sportiva...

News Letters

0
condivisioni