Pubblicità

Malati di gioco, c’è il day hospital

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 251 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

È la consapevolezza del pericolo a tenere lontane le persone dal vizio del gioco d'azzardo, o peggio, dalle dipendenze. È quanto si evince da uno studio condotto da Luigi Janiri, professore di psichiatria all'Università cattolica del Sacro Cuore di Roma, e di prossima pubblicazione sulla rivista Comprehensive Psychiatry. Poker, videopoker, slotmachine e scommesse sportive si trasformano sempre più da semplici giochi d'azzardo a vere e proprie "droghe", capaci di portare una persona a dipendenza, crisi di astinenza, comportamenti compulsivi e atteggiamenti violenti.

E per far fronte alla nuova patologia, quella del vizio del gioco, apre a Roma un apposito reparto day hospital, all'interno di quello che già tratta i casi di tossicodipendenza e l'abuso di alcolici. A portare in Italia le terapie per uscire dal tunnel è il Policlinico Gemelli di Roma, dove già si trovano circa 20 giocatori cronici.

Tratto da "Iltempo.it" - prosegui nella lettura dell'aricolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Coppia terapeutica (1556664446…

Giulia, 40     Salve, sono bipolare borderline seguita da oltre 20 anni da psichiatri e psicoterapeuti. Vorrei sottoporre alla vostra attenzion...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Disturbo Schizotipico di Perso…

L'individuo con Disturbo Schizotipico di Personalità presenta tratti di stranezza, eccentricità, così come un marcato e persistente isolamento sociale. Il dist...

Manierismo

Questo termine sta ad indicare un uso dei mezzi espressivi eccessivo e sovraccarico, cioè una mimica, un comportamento ed un linguaggio privi di naturalezza o s...

Tocofobia

Il termine tocofobia deriva dai due termini greci tocòs = parto e fobos (paura, timore). ...

News Letters

0
condivisioni