Pubblicità

Mangiare troppo?Forse è colpa dei commensali

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 260 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Quali cibi sono appropriati? Quando certi cibi possono essere consumati e in che quantità? Le convenzioni sociali hanno un enorme impatto sulla nostra dieta, forse più delle sensazioni di fame o sazietà . Lo rivela una ricerca pubblicata dalla rivista Physiology & Behavior.

I ricercatori dell’University of Toronto hanno analizzato più di 30 anni di studi clinici per comprendere i principi che governano gli abusi alimentari e l’obesità, scoprendo che mentre storicamente l’approccio della ricerca medica tende ad enfatizzare le sensazioni di fame e sazietà come punto di partenza della catena di eventi e comportamenti che conduce alla dilagante epidemia di obesità, questi due fattori spesso non sono le cause più significative di esagerazioni alimentari. Le persone invece, sostengono i ricercatori canadesi, permettono a vincoli sociali di dominare le loro scelte alimentari, più che alla soddisfazione dei loro bisogni fisiologici e nutrizionali.

Tratto da Yahoo! - Prosegui nella lettura dell'articolo




0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Difficoltà nei rapporti sessua…

Emilio, 20     Salve, sono Emilio, ho 20 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Negativismo

Con il termine Negativismo si può indicare, in linea generale, un comportamento contrario o opposto, di tipo sia psichico che motorio. ...

Ecoprassia

È l’imitazione dei movimenti di altri, per esempio, di azioni (ecocinesi) e gesti (ecomimia). L'ecoprassia consiste nell' imitazione spontanea dei movimenti ...

Maternage

In psicologia, il maternage è il complesso di atteggiamenti ed azioni implicati nel rapporto madre-figlio, soprattutto nei primissimi anni, che possono essere i...

News Letters

0
condivisioni