Pubblicità

Mangiare troppo?Forse è colpa dei commensali

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 278 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Quali cibi sono appropriati? Quando certi cibi possono essere consumati e in che quantità? Le convenzioni sociali hanno un enorme impatto sulla nostra dieta, forse più delle sensazioni di fame o sazietà . Lo rivela una ricerca pubblicata dalla rivista Physiology & Behavior.

I ricercatori dell’University of Toronto hanno analizzato più di 30 anni di studi clinici per comprendere i principi che governano gli abusi alimentari e l’obesità, scoprendo che mentre storicamente l’approccio della ricerca medica tende ad enfatizzare le sensazioni di fame e sazietà come punto di partenza della catena di eventi e comportamenti che conduce alla dilagante epidemia di obesità, questi due fattori spesso non sono le cause più significative di esagerazioni alimentari. Le persone invece, sostengono i ricercatori canadesi, permettono a vincoli sociali di dominare le loro scelte alimentari, più che alla soddisfazione dei loro bisogni fisiologici e nutrizionali.

Tratto da Yahoo! - Prosegui nella lettura dell'articolo




0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Amnesia

Dal greco a-mnesis (non-ricordo), il termine amnesia indica la compromissione grave e selettiva della memoria a lungo termine (MLT), indipendente dal tipo di st...

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

News Letters

0
condivisioni