Pubblicità

Maniaci della pulizia a rischio depressione

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 496 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Un sistema immunitario fiaccato dall'eccesso di igiene predisporrebbe all'insorgere della depressione.
Tempi duri, anzi oscuri, per i maniaci della pulizia e dell’igiene. Un nuovo studio ha infatti messo in evidenza come l’eccesso di pulizia possa favorire l’insorgere della depressione.

Lo psichiatra Andrew Miller e colleghi della Emory University School of Medicine di Atlanta (Usa) hanno condotto uno studio sul rischio di depressione, i cui risultati sono stati pubblicati su Pharmacology & Therapeutics.
Da questa ricerca si evince come un sistema immunitario compromesso dal troppo igiene possa reagire in maniera abnorme provocando infiammazioni e allergie.
Questa situazione può influire sulla capacità del cervello di produrre le sostanze chimiche legate al buonumore e al benessere come, per esempio, l’ormone serotonina. E così ci si espone agli attacchi della melanconia.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 


Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

Articolo 13 - il Codice Deonto…

Proseguiamo, con il commento all'art.13 (obbligo di referto o di denuncia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Le parole della Psicologia

Parafilia

  Con il termine Parafilie si fa riferimento ad un insieme di perversioni sessuali caratterizzate dalla presenza di comportamenti regressivi che prendono ...

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

Dismorfismo corporeo

L’interesse sociale nei confronti del Disturbo di Dismorfismo Corporeo (BDD) è cresciuto solo recentemente nonostante sia stato documentato per la prima volta n...

News Letters

0
condivisioni