Pubblicità

Maschio e femmina, agli antipodi anche nell’orgasmo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 394 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Da circa quarant’anni a questa parte, biologi ed evoluzionisti si domandano, senza risposta, se l’orgasmo femminile si sia evoluto per fornire una “spinta” riproduttiva o, come postulato da qualcuno, sia soltanto un sottoprodotto dell’evoluzione dell’orgasmo maschile.
Oggi, ricercatori australiani e finlandesi delle rispettive Università del Queensland e Università di Turku, hanno ripreso in mano il quesito e hanno condotto un nuovo studio per tentare di svelare il mistero una volta per tutte.

 

 

E così, Brendan Zietsch, Pekka Santtila e Abo Akademi, per la loro ricerca hanno arruolato poco meno di 5.000 coppie di gemelli identici (o monozigoti), non identici e normali fratello e sorella. Partendo dal concetto che se l’orgasmo femminile è, per così dire, un sottoprodotto di quello maschile, i geni che sottendono alle funzioni orgasmiche dovrebbero fornire risposte simili. In particolare, si è voluto comprendere come e se ci fossero differenze tra i gemelli di sesso opposto. La funzione che dovrebbe poter fare condividere diverse somiglianze tra i gemelli il dottor Zietsch l’ha battezzata “orgasmability”

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 9 - il Codice Deontol…

Articolo 9 Nella sua attività di ricerca lo psicologo è tenuto ad informare adeguatamente i soggetti in essa coinvolti al fine di ottenerne il previo consenso ...

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Le parole della Psicologia

Insight

L’insight, a livello letterale, ha come significato vedere dentro. Nel linguaggio psicologico italiano i termini  che  più si avvicinano sono: intuizi...

Disturbo Esplosivo Intermitten…

Disturbo del comportamento caratterizzato da espressioni estreme di rabbia, spesso incontrollabili e sproporzionate rispetto alla situazione L’IED (Intermitten...

Narcisismo

La parola "narcisismo" proviene dal mito greco di Narciso. Secondo il mito Narciso era un bel giovane che rifiutò l'amore della ninfa Eco. Come punizione, fu d...

News Letters

0
condivisioni