Pubblicità

Matrimonio o no? I rituali aiutano le coppie a decidere il futuro della relazione

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 296 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

Rituali come quelli incentrati sulle vacanze e altre celebrazioni svolgono un ruolo importante nelle relazioni umane.

Matrimonio o no I rituali aiutano le coppie a decidere il futuro della relazione

Quando le coppie si impegnano insieme in rituali, imparano di più l'una sull'altra. E quelle esperienze possono servire come strumenti diagnostici di dove sta andando la relazione, mostra un nuovo studio dell'Università dell'Illinois.

 

"I rituali hanno il potere di legare le persone e darci un'anteprima della vita familiare e della vita di coppia. Abbiamo scoperto che aiutano a magnificare le esperienze di relazione normativa", afferma Chris Maniotes, studente laureato presso il Dipartimento di sviluppo umano e studi sulla famiglia (HDFS) presso l'Università dell'Illinois e autore principale dell'articolo, pubblicato nel Journal of Social and Personal Relationships.

I rituali sono esperienze condivise con gli altri e influenzano la comunicazione tra gli individui.

Mentre i rituali sono in genere celebrazioni come le vacanze, possono anche essere eventi idiosincratici che una coppia crea, come la serata del cinema del venerdì.

La maggior parte dei rituali sono eventi ricorrenti, anche se alcuni (come i riti di passaggio) si verificano solo una volta nella vita di una persona.

I rituali hanno elementi di routine, ma hanno un significato simbolico che va oltre l'interazione di routine.

"I rituali forniscono un momento unico per rivedere il proprio partner e la propria relazione; si arriva a vedere una serie di comportamenti e interazioni che normalmente potrebbero essere oscurati", osserva Maniotes.

"Alcuni dei modi in cui i rituali hanno influenzato l'impegno a sposarsi con queste coppie è stato alterando la loro visione del loro partner, dando loro una nuova prospettiva".

Maniotes e coautori Brian Ogolsky e Jennifer Hardesty, ricercatori in HDFS, hanno analizzato interviste approfondite con 48 individui (24 coppie) nella regione sud-occidentale degli Stati Uniti.

Gli intervistati avevano in media 23 anni ed erano nella loro relazione da 2,5 anni.

Sono stati selezionati casualmente da uno studio più ampio che esaminava l'impegno a sposarsi in coppie di appuntamenti eterosessuali per un periodo di nove mesi.

Pubblicità

Per questo studio, i ricercatori hanno esaminato l'impatto dei rituali. Hanno scoperto che l'impegno a sposarsi potrebbe aumentare o diminuire, a seconda della natura dell'interazione.

I rituali possono rafforzare i legami e rafforzare l'impegno, ma possono anche mostrare aree di conflitto e rendere le persone meno propense a vedere la relazione diretta al matrimonio.

Ad esempio, le celebrazioni delle vacanze che coinvolgono rituali potrebbero evidenziare le interazioni con la famiglia allargata e fornire una finestra su come le persone si muovono attraverso i conflitti.

"I rituali sembrano davvero svolgere un ruolo nel mettere in pausa e rallentare gli individui, aiutandoli a dare uno sguardo migliore alla loro relazione. Li aiutano a vedere, 'questo è ciò che siamo come coppia; questo è ciò che siamo come famiglia', "Spiega Maniotes.

I rituali potrebbero non essere il fattore determinante nell'evidenziare dove sta andando una relazione, ma insieme a una costellazione di esperienze e comportamenti solleva sfumature importanti che influenzano la decisione delle coppie di sposarsi o meno.

Le coppie che si frequentano possono trarre vantaggio dalla comprensione di come i rituali influenzano la loro relazione. Ciò è ancora più importante durante le attuali restrizioni COVID-19, dove i rituali che davamo per scontati sono meno prevedibili, dice Maniotes.

"Il solo riconoscere l'importanza dei rituali nella nostra vita e l'ampiezza del ruolo che svolgono, può aiutarci a integrarli in modo intenzionale", conclude.

 

Reference:

  1. Christopher R. Maniotes, Brian G. Ogolsky, Jennifer L. Hardesty. Destination marriage? The diagnostic role of rituals in dating relationships. Journal of Social and Personal Relationships, 2020; 37 (12): 3102 DOI: 10.1177/0265407520952166

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Psicologia professione sanitar…

di Catello Parmentola La Legge 3-2018 ha configurato la Psicologia come professione sanitaria ma la questione ha una complessità culturale ed epistemologica ch...

Le parole della Psicologia

Maternage

In psicologia, il maternage è il complesso di atteggiamenti ed azioni implicati nel rapporto madre-figlio, soprattutto nei primissimi anni, che possono essere i...

Il pregiudizio

Similare alla connotazione più negativa di uno stereotipo, in psicologia un pregiudizio (dal latino prae, "prima" e iudicium, "giudizio") è un'opinione preconce...

Amaxofobia

L'amaxofobia è il rifiuto di origine irrazionale a condurre un determinato mezzo di trasporto. Può essere dovuta, per esempio, al coinvolgimento diretto o di p...

News Letters

0
condivisioni