Pubblicità

'Mi piace piacermi': un libro antiobesita' per bimbi e genitori

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 476 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Secondo studi recenti il 36,6% dei bambini italiani di 10 anni presenta una condizione di soprappeso/obesita'. Nati da ricerche e sperimentazioni effettuate dall'Istituto Gaslini di Genova, i volumi propongono un ricco programma di attività per modificare abitudini alimentari dannose e promuovere nel bambino la cura di sè. "Mi piace piacermi" è un modello di trattamento del sovrappeso che per la prima volta si rivolge direttamente ai bambini coinvolgendo attivamente i genitori. Le autrici propongono un programma ricco di attività ludiche e divertenti "allenamenti", mirato a raggiungere una graduale modificazione delle abitudini quotidiane considerate poco favorevoli e a promuovere nel bambino la capacità di prendersi cura di sé in modo sempre più autonomo.

La finalità è quella di accompagnare il bambino al piacere di piacersi attraverso la valorizzazione delle sue risorse personali e fornendo abilità mirate a ridurre il rischio del disagio legato alle conseguenze del sovrappeso, con il supporto complice della famiglia.

I volumi offrono comunque ai lettori interessati spunti originali per favorire l'acquisizione di sane abitudini quotidiane relative ad alimentazione, attività fisico-motoria ed aspetti emotivo-relazionali.

Il percorso è articolato in nove unità, ognuna delle quali propone tematiche specifiche come: riconoscere la fame dalle 'voglie', il semaforo degli alimenti, saper fronteggiare i compagni che prendono in giro, la proposta di utili e divertenti attività fisiche ('elasticose' e 'uffa e sbuffa'), poter condividere le proprie emozioni con i genitori, l'organizzazione di un fruit park.

tratto da SALUTE EUROPA - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

E' esplosa la psicologia onlin…

In piena crisi mondiale da Coronavirus è improvvisamente esplosa la psicologia online. Su consiglio del CNOP e obbligati dalle circostanze, molti psicologi e ps...

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Quello che emerge nell’emergen…

L'emergenza per il Covid-19 ha portato la comunità degli psicologi ad applicare nuove e più attuali forme di sostegno psicologico. Una riflessione sulle implica...

Le parole della Psicologia

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

Frustrazione

La frustrazione può essere definita come lo stato in cui si trova un organismo quando la soddisfazione di un suo bisogno viene impedita o ostacolata. Rappresen...

Parafrenia

Sindrome psicotica, caratterizzata da vivaci allucinazioni (per lo più uditive, ma anche visive, tattili, olfattive, ecc.) e da idee deliranti, associate a di...

News Letters

0
condivisioni