Pubblicità

Mio figlio di 10 mesi all'asilo nido (143785)

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 463 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Margheita 21

Buongiorno, sono mamma di un bimbo di quasi 5 mesi. A settembre, per esigenze inerenti lo studio dovrò mandare mio figlio, ormai di 10 mesi al'asilo nido. Sono preoccupata perchè sono convinta, anche dopo aver letto studi psicologici in merito, che i primi tre anni di vita siano molto importanti per lo sviluppo del bambino e che quindi questi debbano essere passati vicino alla madre. Penso che lui possa soffrirne del distacco, e che la mancanza della figura materna per parecchie ore della giornata, potrebbe risentirne. Probabilmente, sono solo mie paranoie ma vorrei avere il vostro parere per stare tranquilla. Vi ringrazio cortesemente. Distinti Saluti

Salve Margherita, il vero obiettivo, nei primi anni di vita di un bambino, è costruire una "base sicura", un ambiente in cui sentirsi sicuro, e questo deriva dal costruire relazioni affettive stabili. Quindi, si tratta di avere interazioni di qualità, in cui lo scambio relazionale, tra emozioni e stimoli comportamentali, sia ricco e integrale.
Secondo questo punto di vista, l'ambiente dell'asilo nido, che si affianca ma non si sostituisce all'ambiente familiare e alle relazioni con i genitori, può essere stimolante e favorire la crescita del bambino. Dipende, naturalmente, dalle situazioni specifiche e dalle dinamiche che si realizzano nel contesto educativo e anche dall'atteggiamento dei genitori quando avviano il bambino all'asilo nido, ovvero se c'è ansia oppure fiducia nelle educatrici.

(Risponde il Dott. Renato Vignati)

Pubblicato in data 07/06/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Infanzia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Quello che emerge nell’emergen…

L'emergenza per il Covid-19 ha portato la comunità degli psicologi ad applicare nuove e più attuali forme di sostegno psicologico. Una riflessione sulle implica...

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Le parole della Psicologia

Pornografia

Per definire un materiale o contenuto con il termine di ‘pornografia’ è necessario che “una rappresentazione pubblica sia esplicitament...

Neuropsicologia

“L’importanza teorica della neuropsicologia sta nel fatto che essa permette di avvicinarsi maggiormente all’analisi della natura e delle struttura interna dei p...

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

News Letters

0
condivisioni