Pubblicità

Mio marito mi ha lasciato per un uomo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 907 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Gli uomini che scoprono la propria omosessualità, spesso, preferiscono vivere nell'ambiguità e tenere segreto il nuovo amore piuttosto che mandare all'aria il matrimonio. I mariti di Laura, Mariella, Rosa e Stefania, invece, per seguire il loro amore si sono separati. Ecco le loro storie e il parere dell'esperta che conferma: l'ambiguità sessuale spazza via tutte le certezze sulle quali è costruito il rapporto.

I tradimenti tra moglie e marito non scandalizzano più, anzi se una coppia si dichiara fedele da più di tre anni, gli amici si scambiano sorrisini e gomitate. Gli ultimi dati Istat dicono che una coppia su due è infedele, con un aumento d'infedeltà omosessuali che dà origine a separazioni a volte molto conflittuali. Perché va bene essere traditi, ma scoprire che il proprio marito o la propria moglie sono omosessuali non va giù a molti. Spesso viene vissuto come un affronto imperdonabile, una pena che si aggiunge a quella del tradimento. Ancora peggio è quando il compagno preferisce non svelare la sua nuova vita e continua a fingere con il coniuge. Ma cosa accade invece se se ne va? Lo abbiamo chiesto a 4 donne che ci sono passate e hanno aperto il loro cuore per noi.

Tratto da d.repubblica.it Prosegui nella lettura dell'articolo

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Podofobia

Una tra le paure meno conosciute sembra essere la podofobia ovvero la paura dei piedi. Il termine fobia (che in greco significa “paura” e “panico”)&n...

Oggetto

“Lo sviluppo delle relazioni oggettuali è un processo mediante il quale la dipendenza infantile dall’oggetto cede a poco a poco il passo ad una dipendenza matur...

News Letters

0
condivisioni