Pubblicità

Mio marito mi ha lasciato per un uomo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 473 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Gli uomini che scoprono la propria omosessualità, spesso, preferiscono vivere nell'ambiguità e tenere segreto il nuovo amore piuttosto che mandare all'aria il matrimonio. I mariti di Laura, Mariella, Rosa e Stefania, invece, per seguire il loro amore si sono separati. Ecco le loro storie e il parere dell'esperta che conferma: l'ambiguità sessuale spazza via tutte le certezze sulle quali è costruito il rapporto.

I tradimenti tra moglie e marito non scandalizzano più, anzi se una coppia si dichiara fedele da più di tre anni, gli amici si scambiano sorrisini e gomitate. Gli ultimi dati Istat dicono che una coppia su due è infedele, con un aumento d'infedeltà omosessuali che dà origine a separazioni a volte molto conflittuali. Perché va bene essere traditi, ma scoprire che il proprio marito o la propria moglie sono omosessuali non va giù a molti. Spesso viene vissuto come un affronto imperdonabile, una pena che si aggiunge a quella del tradimento. Ancora peggio è quando il compagno preferisce non svelare la sua nuova vita e continua a fingere con il coniuge. Ma cosa accade invece se se ne va? Lo abbiamo chiesto a 4 donne che ci sono passate e hanno aperto il loro cuore per noi.

Tratto da d.repubblica.it Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

Articolo 13 - il Codice Deonto…

Proseguiamo, con il commento all'art.13 (obbligo di referto o di denuncia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Le parole della Psicologia

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

Negazione

La negazione è un meccanismo di difesa. Fu descritto per la prima volta nel 1895 da Sigmund Freud nei suoi Studi sull’isteria. ...

Schema corporeo

  Il termine schema corporeo definisce una rappresentazione cognitiva inconsapevole della posizione e dell'estensione del corpo nello spazio e dell'organi...

News Letters

0
condivisioni