Pubblicità

Misinformation: Seeing Is Believing

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 230 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
On Sunday, Newsweek magazine retracted an earlier report that U.S. interrogators at the detention center in Guantanamo Bay, Cuba, had flushed a copy of the Qur'an down a toilet. The initial report is credited with sparking deadly anti-American riots in Afghanistan and, as a result, the retraction has received widespread attention. But new research suggests that, even with a very public correction of the record, readers of the original report may continue to believe the now-discredited story. The research, published in Psychological Science , a journal of the American Psychological Society, suggests that once you've seen a news report, you may go on believing it, even if later information shows it to have been false.

Media coverage of the Iraq War has been characterized by frequent corrections, retractions, and false information, particularly in regards to weapons of mass destruction and treatment of coalition prisoners. New research conducted by Stephan Lewandowsky and Werner G.K. Stritzke, University of Western Australia; Klaus Oberauer, Universität Potsdam; and Michael Morales, Plattsburgh State University of New York, investigated the effects that those retractions and disconfirmations had on people's memory of war-related events. The researchers concluded that repetition of news stories assisted in the creation of false memories and that corrected misinformation did not change people's beliefs unless they were skeptical of the information to begin with.

tratto da APS - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Stress

Il termine stress, tradotto dall’inglese, significa "pressione" (o “sollecitazione"), ed è stato introdotto per la prima volta da Hans Seyle nel 1936 per indica...

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

News Letters

0
condivisioni