Pubblicità

Mothers with breastfeeding difficulties more likely to suffer postpartum depression

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 478 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

CHAPEL HILL, N.C. - Women who have breastfeeding difficulties in the first two weeks after giving birth are more likely to suffer postpartum depression two months later compared to women without such difficulties (see also Depression). For that reason, women with breastfeeding difficulties should be screened for depressive symptoms, according to a new study by researchers at the University of North Carolina at Chapel Hill.
"We found that women who said they disliked breastfeeding were 42 percent more likely to experience postpartum depression at two months compared to women who liked breastfeeding.

 

 

We also found that women with severe breast pain at day one and also at two weeks postpartum were twice as likely to be depressed compared to women that did not experience pain with nursing," said Stephanie Watkins, MSPH, MSPT, lead author of the study and a doctoral student in the UNC Gillings School of Global Public Health.
The idea for the study, published online ahead of print by the journal Obstetrics & Gynecology, grew from the clinical experience of senior author, Alison Stuebe, MD, an assistant professor in the Department of Obstetrics and Gynecology in the UNC School of Medicine.

 

Tratto da: "apa.org" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Coppia terapeutica (1556664446…

Giulia, 40     Salve, sono bipolare borderline seguita da oltre 20 anni da psichiatri e psicoterapeuti. Vorrei sottoporre alla vostra attenzion...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

L'attenzione

L'attenzione è un processo cognitivo che permette di selezionare stimoli ambientali, ignorandone altri. È quel meccanismo in grado di selezionare le informazio...

Affetto

L'affetto (dal latino "adfectus", da "adficere", cioè "ad" e "facere", che significano "fare qualcosa per") è un sentimento di particolare intensità, che lega u...

Erotomania

In psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona provi sentimenti amorosi nei suoi...

News Letters

0
condivisioni