Pubblicità

Nasce la prima rete per le malattie neurologiche in pediatria

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 323 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

E’ un’esperienza unica nel suo genere in Europa. Una rete italiana che raccoglierà informazioni e immagini cerebrali di bambini con malattie rare di origine neurologica. L’obiettivo è di mettere a confronto la morfologia del loro cervello con quella di coetanei sani e di evidenziare la presenza di eventuali anomalie che potrebbero costituire un elemento per la diagnosi. Il progetto è finanziato dal Ministero della Salute ed era stato annunciato lo scorso febbraio dal ministro Ferruccio Fazio.

 

 

A luglio l’ultima riunione tecnica per definire gli ultimi dettagli. Sono stati stanziati oltre un milione e mezzo di euro. La raccolta e l’elaborazione di dati sarà effettuata dai migliori centri di neuroradiologia pediatrica attrezzati di apparecchiature di risonanza magnetica di altissima potenza e precisione.
L’istituto capofila è il Buzzi di Milano, dove lavora Fabio Triulzi uno dee maggiori esperti in questo settore. Coinvolti come promotori del progetto l’istituto di ricerca a carattere scientifico Medea di Lecco, uno dei più avanzati nel campo della riabilitazione pediatrica, il San Raffaele di Milano e il Bambin Gesù di Roma.

 

 

Tratto da: "corriere.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Intelligenza Emotiva

"Si tratta delle capacità di motivare se stessi e di persistere nel perseguire un obiettivo nonostante le frustazioni; di controllare gli impulsi e rimandare la...

Limerence (o ultrattaccamento)…

È uno stato cognitivo ed emotivo caratterizzato da intenso desiderio per un'altra persona. Il concetto di Limerence (in italiano ultrattaccamento) è stato elab...

La Serotonina

La serotonina (5-HT) è una triptamina, neurotrasmettitore monoaminico sintetizzato nei neuroni serotoninergici nel sistema nervoso centrale, nonché nelle cellul...

News Letters

0
condivisioni