Pubblicità

Nasce la prima rete per le malattie neurologiche in pediatria

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 390 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

E’ un’esperienza unica nel suo genere in Europa. Una rete italiana che raccoglierà informazioni e immagini cerebrali di bambini con malattie rare di origine neurologica. L’obiettivo è di mettere a confronto la morfologia del loro cervello con quella di coetanei sani e di evidenziare la presenza di eventuali anomalie che potrebbero costituire un elemento per la diagnosi. Il progetto è finanziato dal Ministero della Salute ed era stato annunciato lo scorso febbraio dal ministro Ferruccio Fazio.

 

 

A luglio l’ultima riunione tecnica per definire gli ultimi dettagli. Sono stati stanziati oltre un milione e mezzo di euro. La raccolta e l’elaborazione di dati sarà effettuata dai migliori centri di neuroradiologia pediatrica attrezzati di apparecchiature di risonanza magnetica di altissima potenza e precisione.
L’istituto capofila è il Buzzi di Milano, dove lavora Fabio Triulzi uno dee maggiori esperti in questo settore. Coinvolti come promotori del progetto l’istituto di ricerca a carattere scientifico Medea di Lecco, uno dei più avanzati nel campo della riabilitazione pediatrica, il San Raffaele di Milano e il Bambin Gesù di Roma.

 

 

Tratto da: "corriere.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Relazione a distanza (15648262…

sara, 22 Salve, avrei un problema che mi blocca da giorni e vorrei un consiglio. Io e il mio ragazzo abbiamo una relazione a distanza da circa un anno (io it...

Area Professionale

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Articolo 28 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.28 (vita privata e vita professionale) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

Scrivere un articolo per farsi…

un professionista che vuole far conoscere il suo lavoro deve imparare a utilizzare i canali che la tecnologia  mette a nostra disposizione e la stesura di ...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

Autostima

L'autostima è il processo soggettivo e duraturo che porta il soggetto a valutare e apprezzare se stesso tramite l'autoapprovazione del proprio valore personale ...

Sindrome da Alienazione Parent…

La Sindrome da Alienazione Parentale (PAS) è un disturbo che insorge quasi esclusivamente durante la fase di separazione o divorzio ed aumenta quando si verific...

News Letters

0
condivisioni