Pubblicità

Neopapà, alcuni consigli perfavorire il legame con il bebè

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 426 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Importante è non avere fretta e credere nelle proprie capacità

Ad alcuni papà viene spontaneo interagire con i piccoli di casa, al punto da comportarsi come dei “mammi”: se ne avessero la possibilità, alcuni allatterebbero persino. Ad altri uomini, invece, non riesce semplice avere a che fare con neonati, poppate e alzatacce notturne. Ecco allora, per questi ultimi, alcuni consigli per imparare a familiarizzare con i loro frugoletti e per creare con loro un legame speciale.
Consiglio n°1: parlare con il pancione. Per sfruttare al massimo il tempo a disposizione al fine di creare un legame con vostro figlio/figlia, provate a iniziare a parlare con lui/lei quando è ancora nella pancia della mamma, magari leggendo delle favole o delle filastrocche.
sac longchamp pliage pas cher sac longchamp soldes louis vuitton borse louboutin pas cher air jordan pas cher air max bw pas cher Consiglio n°2: non avere fretta. Anche se il piccolo nelle prime settimane di vita sembra non avere occhi (e orecchie, e naso, e attenzioni…) se non per la mamma, non abbattetevi: arriverà il vostro momento.

 

 

 

Tratto da salute24.ilsole24ore.com Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Elettroshock

Di solito, la TEC, eseguita in anestesia, è una tecnica scevra da collateralità e con bassa incidenza di mortalità. ...

Intelligenza Emotiva

"Si tratta delle capacità di motivare se stessi e di persistere nel perseguire un obiettivo nonostante le frustazioni; di controllare gli impulsi e rimandare la...

Affetto

L'affetto (dal latino adfectus, da adficere, cioè ad e facere, che significa "fare qualcosa per") è un sentimento di particolare intensità, che lega una persona...

News Letters

0
condivisioni