Pubblicità

New Baby Blues or Postpartum Depression?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 352 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

"I don’t know what’s wrong with me. I’m supposed to feel a surge of maternal instinct, right? I’m supposed to love my baby. Why am I so overwhelmed and uninterested?”

I’m just getting to know Michelle. She had her first baby 3 weeks ago and has been sad and irritable ever since. Her pediatrician was worried about her at the well-baby visit this week and sent her to me. She’d had a tough pregnancy (morning sickness that wouldn’t quit for what felt to her like forever), made tougher by the financial stress that came from her husband being out of work for several months. The doctor is worried that she and her baby aren’t getting off to a good start.
Sadly, moms like Michelle often feel alone and guilty. Not feeling what they think they are supposed to feel, they are embarrassed to admit to themselves and others that things aren’t going well. Just when they need help the most, many don’t reach out. Some start to resent their babies and begrudge them time and attention. They force themselves to do what needs to be done but don’t provide their newborns with the nurturing they need.
Still others give up on nursing, or holding their babies when bottle feeding, depriving themselves and their babies with the closeness that comes with the quiet feeding times. Propping a bottle is the best they can do. Overtired, irritable, and sinking into depression, life after birth isn’t at all what they expected.

Tratto da: "psychcentral.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Superare una violenza subita (…

Cima, 23     Quasi due anni fa sono stata violentata da un ragazzo che conosco. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Mania

L. Binswanger (Melanconia e mania, 1960) ha messo in evidenza come nella mania vi sia una destrutturazione della dimensione temporale della vita psichica che no...

Disturbo schizotipico di perso…

Disturbo di personalità  caratterizzato da  isolamento sociale, comportamento insolito e bizzarro,  “stranezze del pensiero.” Il Disturbo schizo...

Lapsus

Il lapsus (in latino "caduta/scivolone") è un errore involontario consistente nel sostituire un suono o scrivere una lettera invece di un’altra, nella fusione d...

News Letters

0
condivisioni