Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Non basta dire 'no' alla droga bisogna dire 'sì' alla vita

on . Postato in News di psicologia | Letto 797 volte

Una nuova ricerca dimostra come diverse attività ricreative possano proteggere gli adolescenti dal consumo di droghe.

no alla droga Il passaggio dalla scuola media alla scuola superiore rappresenta una fase di transizione per molti adolescenti, i quali, dopo aver abbandonato la relativa sicurezza di un sistema scolastico protettivo, sono improvvisamente gettati in un nuovo contesto, con diverse gerarchie sociali.


In questa fase è possibile che la maggioranza degli studenti provi per la prima volta l’utilizzo di droghe o alcool prima dei quindici anni, rischiando, così, di sviluppare, in maniera maggiore, rispetto ai coetanei, problemi legati alle dipendenze.

Per queste ragioni, alcuni ricercatori evidenziano come, la fase di passaggio dalla scuola media a quella superiore rappresenti una "finestra fondamentale", per  intervenire, prevenire o ritardare la fase di iniziazione dell'uso di sostanze.

Un recente studio condotto presso la "University of Southern California" ha cercato di comprendere come l'accesso ai rinforzi alternativi, ossia, tutte quelle attività (hobby, sport, danza, arti, scuole) che rappresentano modalità alternative per ottenere piacere al di fuori dell'uso di sostanze, possano ritardare e prevenire tali disturbi e problematiche.

Gli studi dimostrano che il consumo di alcool tende a diminuire quando i ragazzi hanno un maggiore accesso ai rinforzi alternativi (Vuchinich & Tucker, 1996).
Allo stesso modo, una ricerca condotta presso l’ University of Pennsylvania ha evidenziato come i igiovani adulti con più sintomi depressivi non impegnati in attività alternative, fumino in maniera più frequente, ritenendo tale azione unica fonte di piacere.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

Tags: adolescenti alcool vita droga hobby rinforzi alternativi

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Disturbo Antisociale di Person…

La prevalenza del DAP è pari al 3% nei maschi e all'1% nelle femmine nella popolazione generale, e aumenta al 3-30% in ambiente clinico. Percentuali di preva...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

Mania

L. Binswanger (Melanconia e mania, 1960) ha messo in evidenza come nella mania vi sia una destrutturazione della dimensione temporale della vita psichica che no...

News Letters