Pubblicità

Non esiste giusto o sbagliato: il nostro giudizio sul comportamento altrui è questione di cultura

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 704 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Le differenze culturali fanno sì che percepiamo il comportamento di una persona in modo differente. Questo, quindi, ha poco a che vedere con la personalità della persona stessa.
Differenze culturali differenziano anche il giudizio sul comportamento delle persone: quello che quindi per qualcuno può essere sconveniente, o viceversa, per alti non lo è. Questa influenza culturale è molto radicata nelle persone, affermano gli scienziati, e questo va a sfidare la nozione di senso comune.

Per comprendere come il cervello influisca sulla percezione dei comportamenti altrui, i ricercatori dell'Università del Michigan hanno analizzato le onde cerebrali di soggetti di origine caucasica (come noi europei) e asiatica.
Partendo dal concetto sostenuto per decenni dalla psicologia che gli esseri umani trovano naturale osservare il comportamento di una persona e collegarlo alla sua personalità, gli scienziati hanno voluto approfondire per capire se e quanto questo fosse ancora valido.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Difficoltà nei rapporti sessua…

Emilio, 20     Salve, sono Emilio, ho 20 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Neuropsicologia

“L’importanza teorica della neuropsicologia sta nel fatto che essa permette di avvicinarsi maggiormente all’analisi della natura e delle struttura interna dei p...

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

Solipsismo

Il solipsismo (dal latino "solus", solo ed "ipse", stesso, quindi "solo se stesso") è un attaccamento patologico al proprio corpo di tipo autistico o narcisisti...

News Letters

0
condivisioni