Pubblicità

Non lo butto! E la casa diventa una discarica

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 743 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Jill, una donna di 60 anni che vive a Milwaukee,  riuscita a superare lo stato di estrema povert in cui viveva. Cos, ora che ha abbastanza soldi per mettere del cibo in frigo, lo riempie. Riempie anche il freezer, l'armadio e ogni altro angolo della casa. "A volte, quando ci sono dentro troppe cose, uso il nastro adesivo per chiudere la porta del congelatore", ha spiegato a una troupe della rete televisiva A&E. Una ripresa della sua cucina mostra un gatto che si arrampica su un cumulo di pompelmi marci, e la maggior parte delle superfici, contatori inclusi,  coperta da diversi centimetri di ciarpame e cibo avariato. "Sono rimasta inorridita", ha detto la sorella minore dopo averle fatto visita. E il padrone di casa minaccia di sfrattarla perch le condizioni igieniche sono diventate precarie.

Jill  una delle persone che hanno rivelato in televisione qual  la realt della vita di un accumulatore compulsivo. Una volta ci si riferiva alle persone con queste tendenze come a "collezionisti" o "eccentrici", ma negli ultimi anni gli psichiatri hanno ipotizzato che soffrano di un tipo specifico di disturbo ossessivo-compulsivo (OCD). breitling replica watches E stanno crescendo le pressioni perch nella nuova edizione della “bibbia della psichiatria, il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM-5), il disturbo da accumulo venga classificato come una malattia a s stante.

Tratto da: "lescienze.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Resilienza

Quando parliamo di resilienza ci riferiamo alla quella capacità di far fronte in modo positivo a degli eventi traumatici riorganizzando positivamente la propria...

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

Gelosia retroattiva

La gelosia retroattiva prende anche il nome di sindrome di Rebecca, nome ispirato dal film di Alfred Hitchcock, ovvero Rebecca la prima moglie, tratto dal roman...

News Letters

0
condivisioni