Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

NON PAGHI? E IO TI BOCCIO, È GUERRA SU CONTRIBUTI FAMIGLIE

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 266 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il contributo sarebbe volontario, ma molte scuole, di fatto, lo impongono. Anche quest'anno ci sono istituti che tormentano i genitori che non versano il cosiddetto contributo volontario su cui ormai le scuole contano per poter mandare avanti la baracca ma che dovrebbe essere spontaneo. A rimettere il dito nella piaga e' Skuola.net con l'indagine 'Se non paghi ti boccio' che ha ricevuto numerose segnalazioni da parte degli studenti e genitori. Il sito ha ricevuto oltre cento segnalazioni.

Al Fazzini Mercanti di Napoli dalla segreteria, secondo quanto riporta Skuola.net, minacciano ripercussioni sul voto in condotta se non si paga il contributo scolastico. L'importo richiesto e' di 80 euro all'iscrizione e si ricorda che "la mancata presentazione" sara' "considerata un'infrazione disciplinare a tutti gli effetti, con ripercussioni sulla valutazione del comportamento e quindi, sulla media dei voti e sull'ammissione alla classe successiva". Tradotto in termini pratici, una minaccia che lascia intravedere alle famiglie ripercussioni sul voto dei figli e addirittura sulla promozione.

 

Tratto da: "direnews.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nelle relazioni con…

io, 25     Lavoro in un codominio come portiere, da un po' di tempo ho come la sensazione che si approffitino di me. ...

Distacco dai genitori (1526380…

Alice, 25     Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni che lavora. Ho un fidanzato e per fine anno vorremmo andare a convivere. ...

Sorella cattiva (1525386993641…

Mary, 36     Chiedo un consiglio, come affrontare una situazione che mia sorella, anni 30, ha creato. ...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che hanno...

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come ...

News Letters

0
condivisioni