Pubblicità

Nonno ha la lingua lunga? E' il cervello che invecchia

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 516 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Quando il cervello invecchia diventa difficile tenere a freno la lingua e spesso si finisce per essere inopportuni e indiscreti uscendosene, magari di fronte a una platea di orecchie, con frasi come 'ciao, quanto tempo, vedo che hai messo su qualche chilo', oppure 'che brutta cera che hai, ancora quei problemini con tuo marito?'. E' quanto emerge da uno studio apparso sulla rivista Psychology and Aging che pero' spezza una lancia a favore dell'anziano con la lingua lunga dando la colpa a 'defaillance' del suo cervello che, invecchiando, perderebbe alcuni freni inibitori.

Quindi, sostiene Bill von Hippel che ha condotto l'indagine alla University of New South Wales, a Sydney, se di fronte a tutti un anziano vi mette in imbarazzo con domande private e socialmente inopportune, non biasimatelo, la sua non e' mostra di poca educazione o consapevole volonta' di imbarazzarvi; il fatto e' che con l'eta', talvolta, cresce anche la mancanza di tatto e di riservatezza. L'esperto ha preso in esame due gruppi di individui di 65-93 e 18-25 anni e li ha sottoposti ad una serie di test psicologici per valutare come si comportano in fatto di confidenze agli amici e di domande indiscrete.

E' emerso che gli anziani spesso non sanno resistere quando si tratta di spifferare ai quattro venti qualcosa di imbarazzante saputa in confidenza, mettendo a disagio il diretto interessato. Inoltre e' emerso che i giovani, molto piu' spesso degli anziani, si fanno confidenze private. Ma i giovani, spiega lo psicologo, conoscono ed evitano molto piu' degli anziani il rischio di riprovazione sociale conseguente dall'essere indiscreti.

tratto da Yahoo.it - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come si ritrova l'amore di viv…

polppols, 18 anni Ciao, ho 18 anni e non so bene come iniziare a scrivere questa richiesta. Non mi sono mai aperta con qualcuno liberamente e sinceramente ...

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita ps...

Pornografia

Per definire un materiale o contenuto con il termine di ‘pornografia’ è necessario che “una rappresentazione pubblica sia esplicitament...

Melatonina

Omone secreto dai pinealociti della ghiandola pineale (o epifisi), derivato dalla serotonina, regolatore dei ritmi circadiani.   Il ruolo più noto dell...

News Letters

0
condivisioni