Pubblicità

Nuove amicizie: gli italiani preferiscono internet alla spiaggia

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 270 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il principale luogo di socializzazione resta il posto di lavoro. I tempi dei "vitelloni" sono ormai lontani e anche la seduzione ha dovuto cedere alla tecnologia: lo dimostra una ricerca della rivista di psicologia Riza Psicosomatica, che ha scoperto che per gli italiani è più facile conoscersi su internet che in spiaggia.

L'inchiesta riguardava 960 persone (sia uomini che donne) tra i 25 e i 50 anni: per la maggior parte di loro le nuove conoscenze avvengono tramite il lavoro (27%), ma a ruota segue il web, che sale al 23%. Un aumento vertiginoso rispetto agli anni scorsi, che va di pari passo col crollo delle nuove amicizie in vacanza: solo un italiano su 10 afferma di conoscere così la maggior parte delle persone. Fra i posti preferiti per socializzare, poi, salgono anche la palestra (12%) e i centri commerciali (17%).

Tratto da "4minuti.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Feticismo

Il feticismo è una fissazione su una parte del corpo o su un oggetto, con un bisogno di utilizzarlo per ricavare delle gratificazioni psicosessuali. ...

Anoressia Nervosa

L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare, caratterizzato da una consistente perdita di peso, disturbi dell'immagine corporea, timore di ingrassare e amenorr...

Il linguaggio

L’uomo comunica sia verbalmente che attraverso il non verbale. Il processo del linguaggio ha suscitato da sempre l’interesse degli studiosi essendo essa una car...

News Letters

0
condivisioni