Pubblicità

Nuovi trattamenti per il disturbo di iperattività

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 356 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Si chiama ADHD Impact Module ed è un nuovo strumento per la valutazione dell’impatto del disturbo di iperattività con deficit attentivo (ADHD è l’acronimo in lingua inglese delle parole “attention deficit hyperactivity disorder”) sul soggetto e sulla qualità di vita famigliare.

L’AIM è uno strumento di valutazione sviluppato dalla HealthAct Inc. in oltre quattro anni di studi e ricerche sul campo, presentato recentemente sulla rivista “Archives of Pediatrics and Adolescent Medicine”che consente la rilevazione in tempi brevi di una serie di informazioni sullo stile di vita dei soggetti con questo tipo di disturbo e si applica secondo un sistema di continuo monitoraggio nel processo di trattamento. Il disturbo di iperattivtà e deficit attentivo influisce sulla vita quotidiana dei soggetti in molti modi, ma soprattutto attraverso i sintomi primari, che consistono appunto in condotte iperattive, impulsività, disattenzione, mancanza di concentrazione, etc.. Rispetto ai precedenti strumenti di valutazione per questo disturbo l’AIM presenta la possibilità di rilevarne l’impatto soprattutto in termini di vissuto quotidiano e nell’interazione famigliare; l’ADHD, in quanto condizione patologica cronica , viene infatti valutata in maniera longitudinale attraverso un monitoraggio costante delle varie attività del soggetto nel tempo rilevandone gli eventuali valori critici e flessioni in termini di rendimento e qualità delle interazioni individuali.

Si calcola che siano circa 4 milioni i ragazzi nei soli Stati Uniti cui è stato diagnosticato recentemente il disturbo attentivo da iperattività, mentre è stato calcolato in 20 milioni il numero di prescrizioni raggiunto lo scorso anno per i farmaci stimolanti utilizzati per contrastare questo disturbo.

Tratto da:” New Module Helps Physicians Monitor, Treat Adhd Patients” - NewsRx.com - Jun02

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

Articolo 13 - il Codice Deonto…

Proseguiamo, con il commento all'art.13 (obbligo di referto o di denuncia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Le parole della Psicologia

Podofobia

Una tra le paure meno conosciute sembra essere la podofobia ovvero la paura dei piedi. Il termine fobia (che in greco significa “paura” e “panico”)&n...

Anorgasmia

Con il termine “anorgasmia” si fa riferimento alla mancanza e/o assenza di orgasmo, intesa come difficoltà o incapacità a raggiungere l'orgasmo.  Il termi...

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che hanno...

News Letters

0
condivisioni