Pubblicità

Nuovo farmaco per l'epilessia

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 539 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Si è concluso lo studio di fase III del farmaco perampanel per la cura dell'epilessia. I risultati dimostrano che il perampanel 8 mg e 12 mg ha prodotto riduzioni statisticamente significative della frequenza mediana delle crisi rispetto al placebo nei pazienti con crisi epilettiche parziali in terapia con 1-3 farmaci antiepilettici. I risultati dell'ultimo dei tre studi di fase III del programma di studi clinici EXPLORE (EXamining Perampanel Observations from Research Experience) sono stati presentati al Congresso Internazionale sull'epilessia 2011.

 

 

Il perampanel è un antagonista non competitivo altamente selettivo dei recettori del glutammato di tipo AMPA, scoperto e sviluppato da Eisai.
Nello studio 305, i tassi di risposta (definiti come una riduzione di almeno il 50% della frequenza delle crisi) erano del 14,7% per il placebo, 33,3% per la formulazione da 8 mg (p=0,002) e 33,9% per quella da 12 mg (p

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Area Professionale

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Le parole della Psicologia

Onicofagia

L'onicofagia, meglio conosciuta come il brutto vizio di mangiarsi le unghie, è un’impulso incontrollabile definito in ambito psicologico come disturbo del compo...

Belonefobia

La belonefobia è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Eiaculazione precoce

Può essere definita come la difficoltà o incapacità da parte dell'uomo nell'esercitare il controllo volontario sull'eiaculazione. L’eiaculazione precoce consis...

News Letters

0
condivisioni