Pubblicità

Obesity weighs down progress in index of youth well-being

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 72450 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


Despite drops in drug, alcohol and tobacco use, lower teen birth rates and lower rates of juvenile crime, the overall well-being of young people is barely better than it was nearly 30 years ago.

And childhood obesity is a big factor, according to a report released today by a New York-based philanthropic foundation.

Researchers at Duke University found that despite progress in several key areas, a few important indicators, such as obesity and childhood poverty, have worsened.

In the meantime, the percentage of young adults with a bachelor's degree rose only marginally from 1975 to 2003.

The latest version of the annual Index of Child Well-Being uses government data from 2003 to track 28 indicators, some of which were projected to 2004.

Kenneth Land, a professor of demographic studies at Duke and the developer of the index, says more attentive parenting by baby boomers probably has helped reduce risk factors such as juvenile crime and teen drug, alcohol and tobacco use.

'I think it's a reasonable hypothesis to say (parents) have been much more attentive to child-rearing than perhaps their predecessors were,' he says.

Also, he says, young people today are more inclined to be team-oriented than their parents were and more likely to accept authority, so they're less likely to rebel by taking drugs or committing crimes.

Tratto da APA - prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia di perdere i propri cari…

Rita, 22     Salve, parlo a nome del mio fidanzato che non sa che sto scrivendo qui. ...

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

Onicofagia

L'onicofagia, meglio conosciuta come il brutto vizio di mangiarsi le unghie, è un’impulso incontrollabile definito in ambito psicologico come disturbo del compo...

News Letters

0
condivisioni