Pubblicità

OMS: Una guida sui diritti dei malati mentali

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 241 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Per difendere i diritti di oltre 450 milioni di persone che nel mondo soffrono di problemi mentali,neurologici o comportamentali, l'Organizzazione mondiale dellasanita'(Oms) ha pubblicato oggi una guida giuridica sulla salute mentale. Secondo l'Oms, in numerosi paesi le persone che soffrono di malattie mentali oltre ad essere le piu' vulnerabili sono quelle meno protette sul piano giuridico. Quasi un quarto dei paesi sono sprovvisti di una legislazione riguardante la salute mentale mentre in molti altri le leggi proteggono in modo insufficiente i diritti umani delle persone malate.

''Abbiamo l'obbligo morale e giuridico di modernizzare la legislazione della salute mentale. L'Oms e' pronta ad aiutare gli Stati membri ad adempiere ai propri obblighi con sostegno tecnico e con pareri di esperti'' afferma il direttore generale dell'Organizzazione Lee Jong-wook.

La guida dell'Oms esamina le norme internazionali nel campo dei diritti umani e mostra in che modo devono essere applicate alle persone che soffrono di disturbi psichici. Illustra inoltre come un approccio della salute mentale fondato sui diritti umani permetta di migliorare la qualita' delle cure psichiatriche e a facilitarne l'accesso. (ANSA).

tratto da Yahoo.it

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Elettroshock

Di solito, la TEC, eseguita in anestesia, è una tecnica scevra da collateralità e con bassa incidenza di mortalità. ...

Identificazione

L’identificazione è quel processo psicologico, attraverso il quale un individuo assume una o più caratteristiche di un altro soggetto, modificandosi parzialme...

L'attenzione

L'attenzione è un processo cognitivo che permette di selezionare stimoli ambientali, ignorandone altri. È quel meccanismo in grado di selezionare le informazio...

News Letters

0
condivisioni