Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

One-third of foster kids returned to their family are abused again

on . Postato in News di psicologia

One in three children who have been reunified with their families after being placed in foster care will be maltreated again, according to a study into Quebec’s youth protection system by Marie-Andrée Poirier and Sonia Hélie of the University of Montreal’s School of Social Services. The study, the first of its kind in the world, was undertaken in the wake of a new law intended to improve the family stability of youth receiving child protection services.
The researchers, who are also affiliated with the Centre jeunesse de Montréal-Institut universitaire, looked at data collated in 2008 and 2009 by the province’s 16 youth protection centres to identify why children were re-entering the system after having already been placed in a foster family, returned to their biological family, and had their case closed. In all, Poirier and Hélie were looking at what happened in the lives of 4,120 minors, between the ages of 0 and 17, during the five years following the closing of their initial episode of services.
The study found that 33% percent of these children subsequently required further assistance from youth protection services, and the researchers found that two factors were particularly influential as to whether or not a child would fall into this category. Firstly, age. “Children aged three to five were most at risk of being abused or neglected again. This is due to their vulnerability and the constant care that they need,” Poirier said. The number of attempts that have been to reunite the child with his or her biological family is the second factor, at least amongst the youngest participants in the study. “It’s not instability with regards to the foster families with whom the child has been that plays a role, but rather the back-and-forth between the biological family and other settings. We believe that young children are more sensitive to the outcomes of failures to reunite the biological family and that this has an effect on their sense of attachment.”

 

Tratto da psypost.org Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Differenze di età (1505990267…

Enzo, 40       Salve da due mesi ho conosciuto una ragazza di 21 anni con cui ho subito legato tantissimo, ci siamo subito innamorati e fre...

avvocato (1505948867148)

valbuena, 29       Sono un giovane avvocato della provincia di Napoli. Sono fidanzato da 8 anni con una ragazza di 25 anni. ...

Sfogo... (1504940202677)

andrea, 30       Individuo probabilmente schizofrenico... all'età di tre anni la madre, esasperata dal rapporto con il padre cerca di soff...

Area Professionale

Consenso informato e preventiv…

Nuovo obbligo di preventivo e Consenso Informato: il delicato intreccio fra correttezza amministrativa e deontologica. In questo articolo dell'Ordine degli psic...

Psicologo a scuola senza conse…

In merito ai fatti avvenuti ad Arezzo, coinvolgente la figura professionale dello psicologo e la cui presenza in aula a scopi valutativi senza consenso da parte...

Il Jobs Act Autonomi 2017: nov…

Il Jobs Act autonomi 2017, contenuto all'interno della precedente Legge di Stabilità del 2016, è in vigore dal 14 giugno 2017. Il disegno di legge prevede 21 ar...

Le parole della Psicologia

gerontofilia

Con il termine  gerontofilia (dal greco geron  anziano e philia cioè amore affinità) si indica una perversione sessuale caratterizzata...

Bigoressia

Il termine trova la sua etimologia nell'inglese "big = grande” e nel latino "orex=appetito”, ad indicare la "fame di grossezza” Per bigoressia, vigoressia o an...

Pregoressia

È un disturbo alimentare, noto anche come mammoressia, legato all’ossessione di tornare subito in forma dopo il parto Non si tratta di un deficit contemplato n...

News Letters