Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Ordinati si nasce o si diventa?

on . Postato in News di psicologia | Letto 266 volte

Idee efficaci per la gestione dello spazio domestico: ecco cosa si può fare per trovare un equilibrio con i nostri figli, piccoli e grandi
L’ordine non è un sostantivo singolare: c’è l’ordine dei genitori e c’è l’ordine dei figli. Nell’esperienza delle madri, questi due tipi tendono a divergere non appena i figli muovono i primi passi verso l’indipendenza. «L’ordine è un concetto universale, ma ogni persona lo interpreta a modo proprio», rassicura Lucia Larese, massima esperta dell’arte dello space clearing in Italia (www.spaceclearing.it) e autrice del libro “Space Clearing - libera il tuo spazio, trasforma la tua vita”, arrivato alla quarta edizione. Secondo l’esperta, l’ordine non è una “mission impossible”, ma un insieme di variabili che vanno gestite con intelligenza. «Per esempio, il disordine degli adolescenti è molto diverso da quello dei bambini. Nella mia esperienza di coach nella gestione dello spazio, ho avuto modo di accorgermi che, molto spesso, gli adolescenti utilizzano il caos come un segno di distinzione e come una forma di ribellione». Un modo per marcare il territorio, insomma, le cui valenze sono di facile comprensione: se loro, per primi, faticano a trovare un posto nel mondo, saranno meno propensi a trovarlo agli oggetti. «Ci sono anche casi in cui il disordine degli adolescenti è il risultato di una situazione traumatica, come una separazione, un cambiamento, una malattia, un lutto», prosegue Larese che invita le mamme a cercare sempre la chiave del problema: «Usare rimbrotti e lamentele è una strategia destinata alla sconfitta, meglio piuttosto capire cosa abbia generato il disordine».

Tratto da d.repubblica.itProsegui nella lettura dell'articolo

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

Claustrofobia

La claustrofobia (dal latino claustrum, luogo chiuso, e phobia, dal greco, paura) è la paura di luoghi chiusi e ristretti come camerini, ascensori, sotterranei...

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

News Letters