Pubblicità

Orgasmi indotti dall'uso della marijuana

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 3032 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

Un nuovo studio, pubblicato sul Journal of Sex and Marital Therapy, ha messo in evidenza il primo caso di orgasmi indotti dall’uso della marijuana.

orgasmo e marijuanaLa ricerca riporta il caso di una donna di 40 anni che ha riferito ai medici di sperimentare orgasmi multipli senza nessun coinvolgimento in alcuna attività sessuale.

Gli orgasmi si potevano verificare spontaneamente ed erano associati ad una diminuzione dello stato di coscienza e ad una lieve amnesia retrograda.

A causa di ciò, la donna era preoccupata di poter perdere il controllo in pubblico.

Gli orgasmi spontanei erano cominciati a seguito di un rapporto sessuale di 5 ore avuto con un uomo. Entrambi i soggetti avevano dichiarato di aver assunto marijuana prima di consumare il rapporto.

La donna, inoltre, aveva riferito di aver partecipato ad alcune sessioni di Tantra Yoga per migliorare le sue esperienze orgasmiche. 

Pubblicità

Dopo aver ricercato i propri sintomi su internet, la donna aveva pensato di avere la Restless Genital Syndrome (ReGS), tuttavia questi ultimi non corrispondevano alla diagnosi.

A seguito dell’episodio, le era stato consigliato di evitare di fare sesso e contemporaneamente di assumere marijuana, ma la donna aveva deciso semplicemente di evitare i rapporti sessuali, continuando a far uso della sostanza.

Questa condizione, tuttavia, sembrava essere all’origine dello sviluppo degli orgasmi spontanei. Non a caso, infatti, quando assumeva ingenti quantità di cannabis, nel giro di un minuto aveva un orgasmo.

Gli studiosi hanno ipotizzato che, oltre alla marijuana, anche la consistente durata del rapporto sessuale avuto con l’uomo abbia portato la donna ad una eccessiva stimolazione del nervo pudendo, con conseguente effetto rebound (di rimbalzo), che ha reso l’orgasmo non controllabile e ha condotto la donna a provare ansia e panico.

 

Tratto da PsyPost

(Traduzione e adattamento a cura della Dottoressa Claudia Olivieri)

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

Tags: rapporti sessuali, news di psicologia orgasmi; marijuana;

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Anorgasmia

Con il termine “anorgasmia” si fa riferimento alla mancanza e/o assenza di orgasmo, intesa come difficoltà o incapacità a raggiungere l'orgasmo.  Il termine anorgasmia viene spesso confuso e...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Tradimento e incertezze [16030…

Martinedda, 39 anni Gent.ma Dott.ssa,soffro di ansia e attacchi di panico da quasi 20 anni ed ho avuto in passato un percorso di psicoterapia che mi ha aiu...

fobia per le autostrade [16030…

roberto, 45 anni vorrei conoscere la terapia più adatta per una fobia specifica delle autostrade cronica. ...

Ansia da competizione [1601631…

elisa37, 37 anni Gentili dottori Il mio problema e' un po' imbarazzante, ma un problema che ha sempre fortemente limitato la mia vita e ancora non sono ri...

Area Professionale

Ansia infantile e disturbo da …

Un recente studio ha evidenziato come bambini e adolescenti con livelli più elevati di ansia possono essere maggiormente a rischio di sviluppare problemi di alc...

La Tecnica degli Assi Emoziona…

Perché non esistono Emozioni buone ed Emozioni cattive? di Tiziana Persichetti Auteri “Tutti sanno cosa è un emozione fino a che non si chiede di definirla ...

Conoscere i farmaci: le benzod…

Le benzodiazepine rappresentano una classe di farmaci psicoattivi utilizzati per trattare alcune condizioni come ansia e insonnia. Le benzodiazepine sono uno d...

Le parole della Psicologia

Disforia

Il termine viene utilizzato in psichiatria per indicare un'alterazione dell'umore in senso depressivo, caratterizzato da sentimenti spiacevoli, quali tristezza...

Volontà

In psicologia, il concetto di volontà viene concepito, a seconda della scuola di riferimento, come: • Una funzione autonoma, non riconducibile ad altri process...

Mild Cognitive Impairment (MCI…

È uno stato di confine o di transizione tra l’invecchiamento normale e la demenza, noto come “lieve compromissione cognitiva”. Il declino cognitivo lieve consi...

News Letters

0
condivisioni