Pubblicità

Parkinson: dieta ricca di flavonidi protegge i neuroni

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 403 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Gli uomini che mangiano cibi ricchi di flavonoidi, come bacche, te', mele e vino rosso hanno meno probabilita' di sviluppare il morbo di Parkinson. Almeno questo e' quanto emerso in uno studio della Harvard University and della University of East Anglia, pubblicato sulla rivista Neurology. Recenti studi hanno gia' dimostrato che questi composti possono offrire protezione contro una vasta gamma di malattie, come cardiopatie, ipertensione e alcuni tipi di cancro e demenza.

Quest'ultimo studio e' pero' il primo ad aver dimostrato che i flavonoidi proteggono neuroni degli esseri umani da malattie come il Parkinson. Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno coinvolto nello studio 130mila uomini e donne. Piu' di 800 avevano sviluppato il Parkinson entro 20 anni dal follow-up. Dopo un'analisi dettagliata delle diete e in generale dello stile di vita, gli studiosi hanno scoperto che i partecipanti di sesso maschile che mangiavano il maggior numero di cibi ricchi di flavonoidi avevano circa il 40 per cento in meno di probabilita' di ammalarsi di Parkinson.

 

Tratto da: "agi.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Non riesco ad andare da uno ps…

Sshx, 18 Circa 6 anni fa ho cominciato a presentare dei sintomi che, nel corso del tempo, si sono aggravati progressivamente e che adesso non mi permettono d...

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Disturbo bipolare dell'umore (…

settepassi, 63 Soffro da circa 8 anni di DISTURBO BIPOLARE dell' UMORE, almeno così mi è stato diagnosticato. ...

Area Professionale

Articolo 25 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.25 (uso degli strumenti di diagnosi e di valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Lear...

Articolo 24 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.24 (Consenso Informato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

Articolo 23 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it prosegue, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini, con l'art.23 (compenso professionale) il commento settimanale che spiega ed ap...

Le parole della Psicologia

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

Alcolismo

L'alcolismo si contraddistingue per l'incapacità di rinunciare ad assumere bevande alcoliche e ad autocontrollarne la quantità. L'alcolismo può essere talmen...

Frigidità

Con il termine frigidità si fa riferimento ad una bassa libido, o assenza di desiderio sessuale nelle donne, caratterizzata da una carenza o incapacità permanen...

News Letters

0
condivisioni