Pubblicità

Parkinson e depressione

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 366 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Le persone che soffrono della sindrome di Parkinson, una malattia degenerativa del sistema nervoso, presentano spesso associati disturbi depressivi ed entrambe le condizioni sono da attribuire a bassi livelli di serotonina, un neurotrasmettitore implicato nelle principali attività chimiche del sistema nervoso che modula il rilascio della dopamina, la cui attività diminuisce nella condizione patologica del parkinsonismo.

La dr.ssa Agnes Shuurman ed i suoi collaboratori della Università di Maastricht (Olanda) hanno avanzato l’ipotesi che la depressione possa essere un indicatore patologico stabile del parkinsonismo. E’ stata condotta così una ricerca su un vasto campione di soggetti sofferenti di forme depressive da almeno 15 anni e confrontato con un campione di soggetti non depressi; l’equipe della dr.ssa Shurmann ha seguito questi soggetti per un periodo di oltre 20 anni registrando il verificarsi di eventuali casi di malattia di Parkinson tra di essi. Si è così rilevato che circa l’1.4% dei soggetti del gruppo dei depressi sviluppò la malattia in confronto allo 0.4% dei non depressi. Secondo le ipotesi del team olandese, la riduzione delle quantità di serotonina circolante nell’organismo determinerebbe l’insorgenza delle forme depressive e successivamente di quelle proprie del parkinsonismo.

Tratto da: Depressed at Risk of Parkinson's Disease” -Health Media Ltd - May 02

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia di perdere i propri cari…

Rita, 22     Salve, parlo a nome del mio fidanzato che non sa che sto scrivendo qui. ...

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Agnosia

L'agnosia (dal greco a-gnosis, "non conoscere") è un disturbo della percezione caratterizzato dal mancato riconoscimento di oggetti, persone, suoni, forme, odor...

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

News Letters

0
condivisioni