Pubblicità

PAZIENTI PSICHIATRICI AFFIDATI ALLE FAMIGLIE, IN SARDEGNA PARTE LA SPERIMENTAZIONE

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 555 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Non solo nelle grandi citta' della Sardegna, anche nelle province dell'entroterra sara' possibile ottenere l'affidamento temporaneo di pazienti psichiatrici. Merito del progetto elaborato dall'Area Residenze e Inclusione Sociale della Asl 5 di Oristano, ideato grazie alla supervisione del Dipartimento di salute mentale, che permettera' in tutta la Sardegna di far decollare l'affido eterofamiliare di persone con disagi psichici. Prima la sperimentazione: due utenti lasceranno la comunita' dove alloggiano e due famiglie li accoglieranno nelle rispettive abitazioni.

In seguito, se l'esperimento dara' i frutti sperati, anche in altre aziende sanitarie dell'Isola lo strumento potrebbe consentire a vari pazienti di lasciare i centri dove vengono assistiti per habitat familiari che, in alcuni casi, possono certamente garantire un inserimento migliore. Parla di "traguardo importante" il direttore generale della Asl oristanese. "Diversi i motivi di soddisfazione - si legge in una nota - da una parte garantisce alle persone con sofferenza mentale una migliore qualita' della vita e maggiori opportunita' di reinserimento sociale; dall'altra alleggerisce la pressione numerica sulle strutture residenziali che oggi rischiano di non poter ospitare tutti i pazienti, e consente al Servizio sanitario di elevare la qualita' dell'assistenza con una spesa piu' che dimezzata".

 

Tratto da: "direnews.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Psicologia professione sanitar…

di Catello Parmentola La Legge 3-2018 ha configurato la Psicologia come professione sanitaria ma la questione ha una complessità culturale ed epistemologica ch...

Le parole della Psicologia

Maternage

In psicologia, il maternage è il complesso di atteggiamenti ed azioni implicati nel rapporto madre-figlio, soprattutto nei primissimi anni, che possono essere i...

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

Eisoptrofobia

L'eisoptrofobia o spettrofobia (da non confondere con la paura degli spettri, phasmofobia) è la paura persistente, irrazionale e ingiustificata degli specchi, o...

News Letters

0
condivisioni