Pubblicità

Pedophilia may be the result of faulty brain wiring

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 285 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Pedophilia might be the result of faulty connections in the brain, according to new research released by the Centre for Addiction and Mental Health (CAMH). The study used MRIs and a sophisticated computer analysis technique to compare a group of pedophiles with a group of non-sexual criminals. The pedophiles had significantly less of a substance called "white matter" which is responsible for wiring the different parts of the brain together.

The study, published in the Journal of Psychiatry Research, challenges the commonly held belief that pedophilia is brought on by childhood trauma or abuse. This finding is the strongest evidence yet that pedophilia is instead the result of a problem in brain development. Previous research from this team has strongly hinted that the key to understanding pedophilia might be in how the brain develops. Pedophiles have lower IQs, are three times more likely to be left-handed, and even tend to be physically shorter than non-pedophiles.

Tratto da "Apa.org" - prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

Articolo 13 - il Codice Deonto…

Proseguiamo, con il commento all'art.13 (obbligo di referto o di denuncia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Wanderlust

È l’impulso irrefrenabile di viaggiare, esplorare e scoprire posti nuovi per ampliare i propri orizzonti Le persone che hanno una voglia perenne di partire, ch...

Acalculia

L'acalculia è un deficit di calcolo mentale e scritto. Il termine acalculia è apparso per la prima volta nel 1925, proposto da Henschen, il quale la definì c...

Ecofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di rimanere da soli nella propria casa Una paura comune a molti che spesso si associa ad altre...

News Letters

0
condivisioni