Pubblicità

Per far mangiare la frutta ai bambini arriva Capitan Kuk

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 325 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Se fanno fatica gli adulti, ancor più difficile sarà per i bambini capire che la frutta e la verdura sono importanti perchè il proprio organismo cresca bene, protetto e sostenuto da tutte le vitamine e i minerali contenute da questi alimenti. Così il Ministero della Salute, per bocca di Silvio Borriello, della Direzione Generale Sicurezza degli Alimenti e Nutrizione, ha annunciato la comparsa di un eroe che arriverà in soccorso di tutte le mamme: Capitan Kuk.
Secondo le stime del Ministero la questione è tutt'altro che da sottovalutare. In Italia, un bambino su 4, di età compresa tra i 3 e i 12 anni, non mangia frutta e verdura, e a raccontarlo sono gli stessi genitori.

Tale percentuale, il 23% dei bambini italiani, scende drasticamente, al 2%, se si cercano bambini che mangino frutta e verdura 4 volte al giorno. Il dato è ancor più allarmante se, di fatto, tutte le istituzioni internazionali consigliano vivamente di consumarne 5, ogni giorno.

 

Tratto da: "ingusto.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Amok

"Follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana... un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun'altra intossicazione alcolica".» (Zweig...

Amaxofobia

L'amaxofobia è il rifiuto di origine irrazionale a condurre un determinato mezzo di trasporto. Può essere dovuta, per esempio, al coinvolgimento diretto o di p...

Imprinting

L'imprinting è una forma di apprendimento precoce secondo la quale i neonati, nel periodo immediatamente successivo alla nascita, vengono condizionati dal primo...

News Letters

0
condivisioni