Pubblicità

Per migliorare la sessualità meno conflitti e più amicizia

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 585 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Uomini e donne hanno differenti bisogni emotivi in relazione alla vita sessuale, come viene ribadito da nuovi studi sull’argomento. “Per gli uomini infatti, la chiave per migliorare la propria vita sessuale, sentimentale e passionale sarebbe la riduzione della conflittualità e di quelle situazioni che solitamente favoriscono l’aumento di stress mentale e fisico. Per le donne invece l’ingrediente vitale in queste stesse situazioni è rappresentato dalla percezione di sentimenti di amicizia e di vicinanza col partner, cioè quel senso di unione con l’altro che viene sentita nei diversi aspetti della vita di coppia, a tavola come in camera da letto” – dice il dott. John Gottman, psicologo presso l’Università di Washington –Seattle – “..l’amicizia non significa essere soltanto “carini” col partner, ma cercare di conoscere il proprio partner ad un livello più profondo..Quando le coppie sono in grado di diminuire le loro conflittualità interne ed incrementare i sentimenti di amicizia, diventano capaci di vivere anche aspetti diversi, come il senso di humor e l’affetto reciproco”. Per oltre tre decenni Gottman ha studiato le dinamiche di coppia e le interazioni sane e disturbate che si verificano solitamente tra i partners; nelle coppie più stabili, per esempio, si osserva un atteggiamento simile da parte di entrambi i partners riguardo alla espressione di emozioni, che sono prevalentemente positive.

Gottman ha studiato con i suoi collaboratori oltre 2000 coppie conducendo interviste, registrando in audio e video le sedute di coppia e utilizzando anche misurazioni di parametri fisiologici per rilevare alterazioni dello stato dell’organismo collegate alle interazioni tra i partners.

“Le donne hanno bisogno – continua Gottman – di sentire un profondo senso di unità e di amicizia verso il partner per raggiungere le emozioni passionali..Questo senso di unità col partner si basa sulla presenza di una certa conoscenza della sua vita interiore, su sentimenti di rispetto reciproco, sulla condivisione di valori e principi e su esperienze emotive che creano un clima empatico”.

Tratto da:” For Better Sex: Less Conflict, More Friendship – Usa Today – Jul.02

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mi sento triste e depresso [16…

ANONIMo, 14 anni   Buongiorno, sono un ragazzo di 14 anni e sto vivendo un periodo buio nella mia vita; il motivo è soprattutto l'impatto che ha av...

Mio marito ha un disturbo? [16…

Francesca, 36 anni. Salve, ho un problema con mio marito. Lui ha 39 anni e siamo sposati da 12. Da 3 ha un'azienda tutta sua di idraulica, fa impianti, ec...

Vivo ogni giorno con sempre me…

  lola, 23 anni   Salve, sono una ragazza di 23 anni e soffro di molti dei settori sopra indicati..avrei davvero bisogno di sfogarmi con qualcun...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Alcolismo

L'alcolismo si contraddistingue per l'incapacità di rinunciare ad assumere bevande alcoliche e ad autocontrollarne la quantità. L'alcolismo può essere talmen...

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

Oblio

L'oblio è un processo naturale di perdita dei ricordi per attenuazione, modificazione o cancellazione delle tracce mnemoniche, causato dal passare del tempo tra...

News Letters

0
condivisioni