Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Perché è importante scambiare battute con i bambini piccoli?

on . Postato in News di psicologia

Scambiare forme di conoscenza, competenze, relazioni e performance

dialogo genitore figlioScambiarsi battute o messaggi informali e spontanei, spettegolare, scherzare e narrare possono essere attività incredibilmente utili per i bambini.
I ricercatori Betty Hart e Todd Risley hanno scoperto che l’interazione quotidiana tra un genitore e il suo bambino forma il linguaggio e sviluppa il vocabolario. Parlare in modo informale e scherzoso con i bambini amplia le conoscenze e le competenze di questi ultimi, e ha effetti duraturi sulle loro prestazioni nel corso della vita.

La ricerca mostra anche che dall’86% al 98% delle parole utilizzate da un bambino all'età di tre anni dipendono dal vocabolario assunto dai loro genitori!

I vantaggi nello scambiarsi battute informali e scherzose

Ambiente ricco linguisticamente
Parlare scherzosamente è un ottimo modo per costruire un ambiente ricco linguisticamente durante gli anni della prima infanzia. Comunicando con il vostro bambino riguardo i vostri vicini di casa, il tempo, i vostri piani per il week-end, la cosa divertente che il nonno ha detto, un sogno che avete fatto la scorsa notte, le fasi della luna, un viaggio passato o una canzone stupida che avete imparato a cantare, il vocabolario del vostro bambino si accresce.

Sviluppo intellettuale
Parlando con il vostro bambino di problemi o dilemmi -  come ad esempio  riparare l’asta rotta della tenda, inventarsi cosa fare durante un giorno piovoso, come si ripiega la biancheria o cosa comprare per il compleanno di una zia – invitate i bambini ad aiutarvi nella soluzione.
Quando si presta maggiore attenzione ai dettagli sensoriali – capire ad esempio quanto ami l'odore del pane appena sfornato, come ci si sente viaggiando in aereo o quanto il sapore del pompelmo è così aspro - i bambini si sintonizzano maggiormente con i propri sensi.

Elasticità
Se riferite ai bambini cose divertenti o imbarazzanti, potete condividere anche le storie in cui siete sopravvissuti e riderci su.

Impegno
Parlare ironicamente ti avvicina al mondo dei bambini, connettendosi con loro attraverso l'ascolto e la condivisione di esperienze, pensieri, sogni, riflessioni e osservazioni. Interagendo, si offrono momenti di presenza che alimentano la relazione padre-figlio.

Abilità sociali
Scambiarsi battute scherzosamente è una vera e propria arte, bisogna essere in grado di parlare con la gente di qualsiasi cosa e poi ascoltarle. Le conversazioni padre-figlio rappresentano la base prospera per le future relazioni del bambino.

 

Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

Tags: linguaggio genitori figli sviluppo relazioni scherzare impegno competenze battute dialogo spettegolare narrare interazione vocabolario conoscenze elasticità abilità sociali performance

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come stadio normale, nello sviluppo del...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con la mia ragazza e …

Sabrina, 16                   Salve, sono una ragazza di 16 anni, impegnata da quasi un anno e mezzo i...

Signor (1497211992990)

bruno, 76             Ogni giorno mi sento depresso e sempre triste nella mia vita ho pero tutti mia madre e mia nonna gl...

Adolescente che non si acconte…

sara, 36                 Salve,Siamo una famiglia di stranieri che vive in italia da diverso tempo,qualche an...

Area Professionale

Approvato il documento dell’Or…

Discusso e approvato al Consiglio Nazionale dell’Ordine (riunitosi sabato 17 giugno) il Documento “Ruolo della Psicologia nei Livelli Essenziali di Assistenza” ...

Workshop: I Pericoli di Facebo…

Il giorno 24 maggio 2017, presso la sede di Pescara dell’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo, si è svolto il primo dei due incontri dedicati alla Web R...

La psicosi: tra Jung, Freud e …

La psicosi è, in gran parte, il risultato di una diade soggetto-oggetto che è presenta nella mente dell’individuo psicotico. Questo signific...

Le parole della Psicologia

Flooding

Indica una tecnica cognitivo-comportamentale che consiste nell'esposizione ripetuta del soggetto allo stimolo a valenza fobica, senza che vi sia per lui possibi...

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un ...

News Letters