Pubblicità

Perdere il cellulare? Un dolore profondo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 411 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

MILANO - Il cucciolo di casa è uscito ed è svanito nel nulla, non si trova più. Chi ci è passato sa quanta disperazione, senso di solitudine e smarrimento lasci la perdita di un animale domestico a cui si è affezionati. Ebbene, quelle sensazioni sono le stesse che si provano se si perde un semplice oggetto, il nostro fido cellulare. A dimostrarlo è uno studio scientifico che certifica senza lasciare grosso margine ai dubbi quello che tutti ormai sospettiamo:

 

 

..il telefonino è qualcosa di più che uno strumento di comunicazione, ormai lo sentiamo come un'estensione di noi stessi. Perderlo perciò è una tragedia che ci colpisce nel profondo (per tacere del disastro di ritrovarsi senza rubrica telefonica).
STUDIO – I dati che lo sottolineano senza incertezze arrivano da alcuni ricercatori dell'università del Kansas che, chiedendosi che tipo di “relazione” intratteniamo con i nostri cellulari, sono andati a rivolgere un po' di domande a un gruppo di studenti di college fra i 18 e i 24 anni.

 

Tratto da: "corriere.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

E' esplosa la psicologia onlin…

In piena crisi mondiale da Coronavirus è improvvisamente esplosa la psicologia online. Su consiglio del CNOP e obbligati dalle circostanze, molti psicologi e ps...

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Quello che emerge nell’emergen…

L'emergenza per il Covid-19 ha portato la comunità degli psicologi ad applicare nuove e più attuali forme di sostegno psicologico. Una riflessione sulle implica...

Le parole della Psicologia

Ippocampo

Struttura sottocorticale sistuata all'interno di ciascun emisfero cerebrale, in corrispondenza della superficie mediale, dalla forma simile ad un cavalluccio ma...

Solipsismo

Il solipsismo (dal latino "solus", solo ed "ipse", stesso, quindi "solo se stesso") è un attaccamento patologico al proprio corpo di tipo autistico o narcisisti...

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione a r...

News Letters

0
condivisioni