Pubblicità

Personality may influence brain shrinkage in aging

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 352 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Psychologists at Washington University in St. Louis have found an intriguing possibility that personality and brain aging during the golden years may be linked.

Studying MRI images of 79 volunteers between the ages of 44 and 88 — who also had provided personality and demographic data — the researchers found lower volumes of gray matter in the frontal and medial temporal brain regions of volunteers who ranked high in neuroticism traits, compared with higher volumes of gray matter in those who ranked high in conscientious traits. The orbitofrontal cortex, which is part of the prefrontal region and involved in social/emotional processing, showed similar associations with personality."This is a first step in seeing how personality might affect brain aging," says Denise Head, PhD, assistant professor of psychology in Arts & Sciences at Washington University. "Our data clearly show an association between personality and brain volume, particularly in brain regions associated with emotional and social processing. This could be interpreted that personality may influence the rate of brain aging."

Tratto da "Eurekalert.org"- prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Anginofobia

Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratterizzata da una paura intesa di soffocare. Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratt...

Identificazione proiettiva

“Ora mi sembra che l’esperienza del controtransfert abbia proprio una caratteristica particolare che dovrebbe permettere all’analista di distinguere le situazio...

Trauma

Forte alterazione dello stato psichico di un soggetto dovuta alla sua incapacità di reagire a fatti o esperienze sconvolgenti, estremamente dolorosi come...

News Letters

0
condivisioni