Pubblicità

Più meditazione, meno stress

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 457 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il tempo che i ragazzi dedicano allo studio è in costante aumento. E, come il tempo, anche lo stress è significativamente cresciuto. Cosa fare, dunque, per cercare di trovare un po’ di equilibrio e serenità nonostante la vita frenetica di tutti i giorni? Una delle soluzioni possibili, secondo una ricerca condotta dal Kaiser Permanente Center for Health Research, è quella di dedicare del tempo alla meditazione trasencendetale (TM).

 

 

Il tempo e lo sforzo sono minimi, ma i vantaggi pare siano molti.
Per questo nuovo studio che conferma i benefici della meditazione sono stati reclutati 106 studenti delle scuole secondarie – poi suddivisi in due gruppi – a cui è stata fatta praticare la tecnica meditativa per quattro mesi. Questa ricerca, che faceva parte di un programma chiamato “Quiet Time”, ha mostrato una riduzione del 36 percento dei disturbi e disagi psicologici negli studenti del gruppo meditazione, rispetto al gruppo di controllo.

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Genitore inadeguato [15992344…

DEDDA, 47 anni   Buongiorno, mia figlia 15enne soffre di blocchi emotivi a scuola. Quando deve fare un'interrogazione si chiude in se stessa, terror...

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Area Professionale

Funzionamento cognitivo in sog…

Recenti ricerche suggeriscono che le persone che presentano esperienze psicotiche, ma nessuna diagnosi di malattia psicotica, presentano un'alterazione del funz...

Il "potere" nella re…

Nonostante si possa pensare che vi sia uno squilibrio di potere all'interno della relazione terapeutica, in realtà lo psicoterapeuta non esercita un maggiore po...

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Le parole della Psicologia

Fobia

La fobia è una eccessiva e marcata paura di oggetti o situazioni, che comporta una elevata attivazione psicofisiologica (arousal) con conseguente aumento del &n...

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione a r...

Narcisismo

La parola "narcisismo" proviene dal mito greco di Narciso. Secondo il mito Narciso era un bel giovane che rifiutò l'amore della ninfa Eco. Come punizione, fu d...

News Letters

0
condivisioni