Pubblicità

Piccoli segreti per essere felici

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 660 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Cosa fare quando dal mattino alla sera siamo tempestati di negatività.

n AMICIZIA large570Sembra di essere in uno di quei videogame in cui dobbiamo schivare missili di varia portata, per evitare di soccombere.

Metaforicamente parlando quei missili rappresentano i nostri pensieri, le nostre parole, quelle più dure e sprezzanti.

Capita a tutti di avere pensieri negativi ma troppo spesso ci identifichiamo in questi pensieri che risucchiano tutta la nostra energia, prestando loro attenzione. Capita spesso di non fare in tempo a voltare pagina della nostra giornata che si ripresentano fatti e accadimenti che ci sconcertano, ci inquietano e che provocano disagio e paura.

Ad osservare l'inquietudine - che sovrana nel mondo - è come se esistessero dei "programmatori" di videogames addestrati ad infangarci nelle loro negatività. Ma chi ha deciso di giocare a questo gioco? E chi ha mai deciso di farne parte? E se urlassimo basta all'inciviltà, alle negatività e alla prepotenze di alcuni?

Credo sia arrivato il momento di fare off con questo tipo di mondo e portare tutta l'attenzione e focalizzare tutta l'energia sull'altra parte del mondo, quella che amiamo di più. La vita, quella vera, è scadenzata dai cicli della natura come il sole che sorge e che tramonta.

 

Tratto da Huffington Post - prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: paura pensieri negativi inquietudine attenzione segreti negatività essere felici energia inciviltà

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Afefobia

L’afefobia è una fobia specifica che si concretizza con il disagio e la paura ingiustificate e persistenti di toccare e di essere toccati da altre persone. La parola afefobia, data dall’unione di due...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Religione e psicologia (154766…

Luca, 28     Buona sera, premetto che il mio quesito non riguarda strettamente un malessere mentale, ma comunque un interrogativo esistenziale ch...

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Identificazione proiettiva

“Ora mi sembra che l’esperienza del controtransfert abbia proprio una caratteristica particolare che dovrebbe permettere all’analista di distinguere le situazio...

Disturbo Istrionico di Persona…

Disturbo di personalità caratterizzato da intensa emotività e costanti tentativi di ottenere attenzione, approvazione e sostegno altrui, attraverso comportament...

Acalculia

L'acalculia è un difetto a effettuare il calcolo mentale e scritto. Il termine acalculia è apparso per la prima volta nel 1925, proposto da Henschen, il qual...

News Letters

0
condivisioni