Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Pillola cancella i brutti ricordi cura i traumi, ma è polemica

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 267 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Una pillola per cancellare i traumi e i brutti ricordi: uno stupro, un lutto, ma anche la fine di una storia d'amore. Sembra fantascienza e invece questa potrebbe diventare realtà: un gruppo di ricercatori dell'università di Amsterdam ha sperimentato gli effetti di un farmaco betabloccante, di solito usato per curare i pazienti con problemi cardiaci, e ha scoperto che riesce a influire sui meccanismi cerebrali legati ai ricordi traumatici.

Una notizia pubblicata sulla versione online di Nature Neuroscience che dà grandi speranze a chi soffre di ansie, fobie e sindromi post-traumatiche, ma che ha acceso le polemiche. I giornali inglesi riportano i dubbi degli esperti: una medicina di questo tipo è accettabile dal punto di vista etico? C'è il rischio, avvertono gli oppositori, che si snaturi l'identità degli uomini, la cui essenza è costituita da ricordi, belli o brutti che siano. E soprattutto, attaccano i detrattori, come faranno le persone a imparare dai loro errori?

Tratto da "la Repubblica" - Prosegui nellalettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Narcisismo

La parola "narcisismo" proviene dal mito greco di Narciso. Secondo il mito Narciso era un bel giovane che rifiutò l'amore della ninfa Eco. Come punizione, fu d...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

Idrofobia

L'idrofobia, chiamata anche in alcuni casi talassofobia, è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata per i liquidi, in particolare dell’acq...

News Letters

0
condivisioni