Pubblicità

Preservativo, ecco le istruzioni per l'uso per evitare errori

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 548 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Tutti lo conoscono, in pochi lo sanno usare correttamente. Stiamo parlando del preservativo, fondamentale per evitare la trasmissione di malattie sessuali. Il problema è che in molti non sanno usarlo nel modo giusto. Da qui è nata l’idea del gruppo di studiosi del Curt, famoso centro di ricerca americano sul tema del sesso, di pubblicare su Sexual Health un vero e proprio vademecum. Regola numero uno, ad ogni appuntamento bisogna portare con sé preservativi di lattice o di poliuretano e di lubrificanti a base acquosa, controllando bene la data di scadenza.

Quando si arriva al rapporto assicurarsi che il condom sia integro e non danneggiarlo con anelli, unghie o altri oggetti appuntiti. In seguito srotolarlo (mai prima di averlo messo) e, raccomandano gli esperti, indossarlo “prima di qualsiasi contatto con il partner (bocca e genitali)".

 

Tratto da: "vitadidonna.org" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Il mio fidanzato mi umilia [1…

Ragazza991, 19 anni         Buonasera,   sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gl...

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Due mondi diversi [16092338958…

  Morfea23, 21 anni     Da circa 4 mesi sto con un ragazzo totalmente  opposto al mondo in cui da sempre vivo, per situazione famili...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

Ofidiofobia

L’ofidiofobia (dal greco ὄφις ophis "serpente" e φοβία phobia "paura") è la paura patologica dei serpenti. Il paradigma (ovvero il modello di riferimento) alla...

News Letters

0
condivisioni