Pubblicità

Prestiti in aumento per andare dal chirurgo plastico

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 352 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Secondo un recente sondaggio circa mille italiani al mese chiedono un prestito o un finanziamento per potersi permettere un semplice “ritocchino” o per sottoporsi ad un vero e proprio intervento di chirurgia estetica. I dati sono allarmanti, perché in un momento di grave crisi economica le persone dovrebbero dare priorità ad altri fattori, ma a quanto pare la voglia di essere fisicamente perfetti spinge buona parte della popolazione a rivolgersi alle banche per migliorare il proprio aspetto.

La segnalazione è stata fatta da Prestiti.it, broker online per il confronto prestiti, il quale ha deciso di analizzare da vicino il fenomeno fornendo una statistica con tanto di percentuali, sesso dei richiedenti e professione per ottenere dei risultati il più possibile accurati. Dalle prime statistiche è emerso che circa il 56% dei richiedenti sono uomini con un età media che si aggira intorno ai 40 anni, il 12% sono liberi professionisti, i dipendenti pubblici sono l’11% del totale, mentre il 15% è rappresentato da pensionati, casalinghe e disoccupati.

 

Tratto da: "aciclico.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Rimozione o fantasia (1548536…

ELilai, 25     Cercherò di essere concisa. 13 anni fa hanno avuto esordio i miei problemi di disturbi alimentari (tolto un breve periodo di anore...

Area Professionale

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Articolo 2 - il Codice Deontol…

Proseguiamo il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini, con l'articolo 2 Articolo ...

Articolo 1 - Codice Deontologi…

Iniziamo il lungo viaggio fra gli articoli del Codice Deontologico degli Psicologi Italiani con il commento all'articolo 1, a cura di Catello Parmentola e di El...

Le parole della Psicologia

Gruppi self-help

Strutture di piccolo gruppo, a base volontaria, finalizzate all’aiuto reciproco e al raggiungimento di scopi particolari I gruppi di self-help (definiti anche ...

Noia

La noia è uno stato psicologico ed esistenziale di insoddisfazione, temporanea o duratura, nata dall'assenza di azione, dall'ozio o dall'essere impegnato in un...

La sindrome di Alice nel Paese…

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti. La sindrome di Alice nel ...

News Letters

0
condivisioni