Pubblicità

Prima di parlare, bebè distinguono bene dal male

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 410 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Molto prima di esser in grado di parlare i bebe' sanno distinguere le motivazioni alla base delle scelte di chi li circonda e sanno individuare gli altruisti da chi rema contro o li ignora. Lo dimostra uno studio realizzato negli Usa, da un team della Yale University, nel Connecticut, secondo il quale anche i neonati tra i 6 e i 10 mesi hanno una sorta di etica morale innata che li fa comportare secondo il ben noto motto evangelico, "non fare agli altri cio' che non vuoi sia fatto a te".

Questa capacita' e' ben presente ben prima che i bebe' siano in grado di socializzare, il che fa pensare a un istinto innato piuttosto che a un comportamento appreso dai genitori o dagli adulti. Nello studio, pubblicato su 'Nature', il team di ricercatori ha utilizzato un gruppo di pupazzetti per valutare la reazione di bebe' tra i 6 e i 10 mesi.

Tratto da "Salute.agi.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Ansia che causa senso di vomi…

1234, 20 anni Salve, è da qualche mese che certe situazioni come esami orali, uscite con ragazze e in alcuni casi feste/discoteche mi causano, prima di in...

Area Professionale

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Come lavorare con chi ha avuto…

Capita a psicologi e psicoterapeuti di lavorare con clienti che provengono da precedenti relazioni terapeutiche e in questo breve articolo cerchiamo di foc...

Le parole della Psicologia

Prosopoagnosia

La prosopoagnosia (o prosopagnosia) è un deficit percettivo del sistema nervoso centrale che impedisce il riconoscimento dei volti delle persone (anche dei fami...

Dejà vu - Dejà vecu

Da due secoli, il fenomeno del "déjà-vu" affascina il mondo della scienza ed è stato oggetto di numerose interpretazioni, dalle più strampalate, che gli attribu...

Personalità

“Esistono bisogni emotivi primitivi, esistono bisogni di evitare la punizione e di conservare il favore del gruppo sociale, esistono bisogni di mantenere l’armo...

News Letters

0
condivisioni