Pubblicità

Primi risultati dall'Autism Genome Project

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 485 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Lo studio, noto come Autism Genome Project, coinvolge oltre 120 ricercatori di 19 paesi e circa 50 enti di ricerca. Secondo i dati appena pubblicati dai Centers for Disease Control negli Stati Uniti da uno su 500 a uno su 166 bambini sarebbero interessati da problemi che ricadono nello spettro dei disturbi autistici, la cui severità clinica può variare notevolmente, andando dalla sindrome di Asperger, in cui si hanno difficoltà di socializzazione ma lo sviluppo del linguaggio è sostanzialmente normale, all'autismo propriamente detto, dal "disturbo generalizzato dello sviluppo non altrimenti specificato" alla sindrome di Rett e al disturbo disintegrativo della fanciullezza.

L'autismo è in ogni caso una patologia con una fortissima componente genetica, come è dimostrato dal fatto che se uno di due gemelli omozigoti è affetto dalla malattia, la probabilità che lo sia anche l'altro oscilla fra il 70 e il 90 per cento, mentre nel caso di gemelli eterozigoti la probabilità scende al 3-5 per cento.

Tratto da "Le Scienze.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Richiesta di sessione di terap…

Daniele C., 24 anni     Ciao, sono un ragazzo di 24. Ho dei problemi a gestire rabbia e nervosismo e la cosa ha un effetto negativo su di me e ...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

Ansia

L’ansia è una sensazione soggettiva caratterizzata da un senso spiacevole di apprensione e preoccupazione spesso accompagnata da sintomi fisici di tipo autonomi...

Tecnostress - Tecnofobia

Il Tecnostress (o tecnofobia) è una patologia che scaturisce dall'uso eccessivo e simultaneo di quelle informazioni che vengono veicolate dai videoschermi. Ess...

News Letters

0
condivisioni