Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PRIVACY. Authority bacchetta giornalisti e medici: 'Non pubblicare informazioni irrilevanti'

on . Postato in News di psicologia | Letto 142 volte

"Anche quando la vicenda di una persona in gravi condizioni di salute, per le implicazioni che comporta riguarda un fatto di interesse pubblico, i giornalisti devono rispettare la riservatezza e la dignità dell'individuo. Non devono essere divulgate né pubblicate informazioni non indispensabili, specie se di natura strettamente clinica, né dati relativi ai familiari della persona, dalle quali magari si possono desumere le loro convinzioni etico-religiose. La diffusione di queste informazioni comporta una grave lesione dei diritti della persona". Questo è il contenuto dell'ultimo richiamo del Garante a strutture sanitarie e giornalisti. Nel provvedimento, adottato a seguito della segnalazione del fratello della donna vittima delle gravi violazioni, l'Autorità spiega come negli articoli comparsi su un grande quotidiano nazionale siano state riportate informazioni che violano la riservatezza: le iniziali del nome e cognome della donna, la città, l'età, la professione svolta, il nome della madre, la composizione della sua famiglia e il cognome della vicina di casa. Sono stati resi noti anche la professione e il luogo di residenza del marito, nonché le iniziali, la professione e il luogo di residenza del fratello. L'insieme di queste notizie ha reso identificabili gli interessati specialmente nell'ambito del loro contesto territoriale.

tratto da Help Consumatori - prosegui nella lettura dell'articolo

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

Androfobia

L’androfobia rientra nella grande categoria delle fobie e viene definita come paura degli uomini. Nelle femmine questa paura tende a determinare un’...

Folie à deux

La folie à deux è un disturbo psicotico condiviso, ossia una “follia simultanea in due persone”.  Essa è una psicosi reattiva che insorge in modo simultane...

News Letters